2 ALI PER TE. L’ENDURO BERGAMASCO SI MUOVE PER LA SOLIDARIETA’

enduro solidarietà

 

Domenica 10 maggio a Torre De’ Roveri (BG) divertirsi insieme è ancora più bello, quando viene fatto per una buona causa! MC Off Road Berghem (sezione dell’MC Chieve) ha organizzato una giornata di enduro interamente dedicata alla beneficenza. https://www.facebook.com/events/774618149302342/ per aiutare Jessica, una bambina di 11 anni di Gavarno (BG) affetta da una malattia rarissima, l’epidermolisi bollosa, che le provoca lesioni cutanee sia interne che esterne. A lei e alla sua famiglia viene donato l’intero ricavato della  manifestazione ( iscrizioni, vendite di vivande, foto e lotteria),così sarà in grado di proseguire le sue cure a Catania.

113 i piloti e pilotini che si sono presentati a Torre de’ Roveri (BG) per una giornata all’insegna della beneficenza, in cui tutti i partecipanti e spettatori hanno contribuito a questa nobile causa.

Marco Malanchini e Antonio Galioto sono stati gli idealizzatori dell’evento, che dopo aver conosciuto Jessica hanno deciso di fare qualcosa per lei. Fondamentale è stato l’aiuto dei ragazzi dell’Off Road Bèrghem che hanno concretizzato la proposta e hanno organizzato questa giornata. Il gruppo ha predisposto un fettucciato con due opzioni: quella “estrema” con tronchi, per i più temerari, mentre per i meno esperti, una “walk of shame”, ovvero il sentiero della vergogna, decisamente più semplice. I piloti si sono potuti sfogare dalle 9 del mattino fino alle 17, con una piccola sosta verso le 11.30 per accogliere l’arrivo di Jessica, accompagnata da mamma e papà e dal vicesindaco di Torre de’ Roveri Roberto Marchesi, che ha tenuto un discorso e ha voluto precisare che gli enduristi “non sono quelli che vanno in giro a distruggere i sentieri”, seguito da un fragoroso applauso, e ha concluso dicendo che “questa è stata una grande testimonianza di sensibilità”. Successivamente, la mamma di Jessica, visibilmente commossa, ha voluto ringraziare i ragazzi dell’Off Road Bèrghem e l’amministrazione di Torre de’ Roveri, a cui proprio Jessica ha consegnato una targa. Inoltre l’AD di KTM Italia, Angelo Crippa, ha omaggiato la piccola Jessica con dei gadget marchiati orange.

A seguire, una lotteria con ricchissimi premi, tra cui un trolley targato KTM, una gomma Metzeler e un soffiatore gentilmente offerti ancora una volta da Angelo Crippa, Gommista Patelli e Fercolor. La gomma Metzeler è stata poi messa all’asta ed è stata portata a casa per la cifra di 60€ dal Sig. Terzi.

In questa giornata ricca di emozioni, non è mancato tanto divertimento ovviamente.

Tutti si sono detti soddisfatti ed è stato toccante vedere la forza di questa bambina che ogni giorno lotta contro la sua malattia, l’epidermolisi bollosa.

Questa giornata è stata la prova che l’enduro, quello degli appassionati, è anche altruismo.

Un grazie particolare va a: Monaci demolizioni speciali, KTM Italia, Despe, Fercolor, Ottica Foppa, Morì gioiellerie, Carta orobica Poloni, Casealpi di Torre de’ Roveri, Dolce Pausa di Pedrengo (BG) e all’Amministrazione comunale di Torre de’ Roveri.

Off Road Bèrghem.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI