3Tre on Tour fa tappa a Bergamo, ad Astino, per ricordare il grande Piero Gros

(foto Bisti)

 

Dopo il glamour di Milano, il “3Tre on Tour” si tuffa nella storia facendo tappa in due contesti del tutto particolari e dal sapore antico: domani, Martedì 28 Novembre, al maniero di Castel Pietra, imponente struttura medioevale situata nel territorio del Comune di Calliano (Trento), e Mercoledì 29 Novembre a Bergamo presso il Monastero di Astino, complesso monastico risalente al XII secolo.

Come da tradizione, non mancheranno ospiti d’eccezione che contribuiranno con aneddoti a raccontare la storia della Classica di Madonna di Campiglio, che Venerdì 22 Dicembre vivrà la sua 64a edizione con lo slalom notturno di FIS Alpine Ski World Cup del Canalone Miramonti.

Se il “night slalom” del prossimo 22 Dicembre metterà di fronte il presente e il futuro del “Circo Bianco”, il “3Tre on Tour” è una tradizionale occasione per incontrare campioni del passato che hanno scritto pagine di storia degli sport invernali e non solo. Domani al maniero di Castel Pietra sarà la volta di Antonella Bellutti, medaglia d’oro Olimpica ai Giochi di Atlanta ’96 e Sidney 2000 nel ciclismo su pista, nelle specialità Inseguimento Individuale e Corsa a Punti.

Mercoledì al Monastero di Astino, nell’appuntamento organizzato in collaborazione tra il Comune di Bergamo – rappresentato dall’Assessore all’Istruzione e allo Sport Loredana Poli – e il Comitato FISI di Bergamo presieduto da Fausto Denti, saranno protagonisti insieme alla 3Tre Piero Gros, vincitore a Campiglio nel 1972 in slalom e nel 1974 in gigante, e l’ex specialista delle discipline veloci Daniela Merighetti, oggi apprezzata commentatrice TV del circuito femminile su Eurosport.

Nelle tappe di Calliano e Bergamo lo storico del Comitato 3Tre Paolo Luconi Bisti proporrà inoltre dei contributi esclusivi sulla manifestazione trentina e sui campioni che ne hanno nobilitato la storia, a partire dal leggendario Alberto Tomba che proprio trent’anni fa centrava il primo dei suoi tre successi all’ombra delle Dolomiti di Brenta.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive





PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI