ANGELIKA RAINER IN CATTEDRA A MILANO

rainer milano 3

Angelika Rainer, la famosa arrampicatrice a livello mondiale, è stata presente al Festival della Montagna , che si è tenuto a Milano il 15 marzo.

La giovane atleta altoatesina ha un forte legame con Bergamo per due motivi:

rainer milano

Il suo fidanzato Marco Servalli è di Bergamo…

rainer bg

ha scalato personalmente le Mura di Bergamo…

rainer milano 4

“Nella mia serata multimediale (durata: 50 minuti) ho raccontato, accompagnata da immagini e video, la mia passione e la motivazione che mi spingono ad arrivare sempre più in alto. Le gare di arrampicata su giaccio mi hanno portato in diversi paesi come la Corea, la Cina e gli USA e mi piace raccontare delle mie vittorie ma anche dei viaggi fatti e dei paesi visitati. Negli ultimi anni ho salito diverse tra le piú difficili vie di arrampicata su ghiaccio e di misto in Canada,  in Colorado e nelle falesie di casa e oltre a queste imprese invernali mi piace anche l’arrampicata alpinistica e sportiva su roccia, prima di tutto nelle montagne di casa in Dolomiti. Nella mia serata racconto dell’arrampicata che mi affascina a 360 gradi.”.

rainer milano 2

Angelika, nata e cresciuta a Merano, è tre volte Campionessa del Mondo e due volte Vicecampionessa del Mondo di arrampicata su ghiaccio.  Già molto presto la madre di Angelika porta sua figlia a fare gite nelle montagne dell’Alto Adige. Quando a dieci anni, facendo la sua prima via ferrata, tocca per la prima volta una roccia, non può più pensare ad altro che al desiderio di arrampicarsi. Due anni dopo a Merano viene aperta una palestra artificiale per arrampicate, e così Angelika ha la possibilità di vivere la sua passione. Nel 2008 con la prima vittoria nella Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio a Saas Fee in Svizzera si avvera un desiderio che sognava già da bambina e questo è anche il punto di partenza per la carriera internazionale di Angelika. Nel 2012 riesce a coronare i suoi successi, vincendo per la prima volta la Coppa del Mondo di Ghiaccio, un risultato che riesce a ripetere nel 2015. In inverno Angelika non partecipa solo alle gare ma negli ultimi anni ha salito anche diverse tra le vie più difficili di ghiaccio, misto e Drytooling in tutto il mondo. Su roccia Angelika arrampica su difficoltà fino al grado 8b+ e con la prima salita femminile in libera della via multipitch “Italia 61” sul Piz Ciavaces in Dolomiti riesce a conquistare un bel successo anche nell’ ambiente alpinistico. Angelika oltre all’arrampicata ama anche viaggiare e ha già visitato numerosi posti di arrampicata in giro per il mondo. 

 

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive





PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI