Solo un altro sito WordPress

  • banner

FOPPAPEDRETTI APPUNTAMENTO RIMANDATO

Autore: admin

aprile 29th, 2009

Categorie: Basket/Volley

Martedì 28 aprile. Palanorda. La Foppadretti Bergamo esce sconfitta per tre set a uno contro Asystel Volley Novara, nella gara 4 della semifinale del Campionato Italiano di serie A1. Questo vuol dire che giovedì sera a Novara si giocherà la gara 5 per l'accesso definitivo alla finale. Solo due giorni prima la compagine bergamasca aveva avuto la meglio sulla formazione novarese per tre set a zero, sempre al Palanorda. Due pari quindi nelle quattro partite, e una "bella" che si annuncia ricca di emozioni. E per la Foppa sarà ancora una grande sfida. Ecco alcuni commenti del dopo-gara.

Le neocampionesse d'Europa hanno combattuto strenuamente, ma l'ago della bilancia, nel corso del match, si è spostato verso Novara, costretta a vincere per non essere eliminata dalla corsa per il titolo nazionale.

Enrica Merlo(nella foto) :

"Abbiamo lottato fino in fondo, ma il verdetto del campo è stato a favore delle nostre avversarie."

Solo due giorni fa la Foppa vinceva nettamente contro la stessa formazione. Come si spiega?:

"Le partite di pallavolo sono sempre imprevedibili. Ora è giusto pensare alla gara cinque, con tanta voglia di rifarsi."

Lucia Bacchi (nella foto):

"Loro sono scese in campo determinate a vincere. Noi, seppur un pò stanche, abbiamo provato a contrastarle. Qualche ingenuità da parte nostra ha pesato però nettamente sul risultato finale. Nella partita di Novara conterà avere l'atteggiamento giusto. Carattere ma anche tattica. Rischi calcolati e saper cogliere i momenti decisivi."

Il Vice-allenatore Davide Mazzanti(nella foto): 

"Abbiamo avuto qualche problema in attacco che ci ha impedito di impostare la partita come in gara 3. Nel match di giovedì a Novara dovremo recuperare incisività nella battuta. Le nostre avversarie hanno fatto una bella partita."

Tra le fila avversarie della Asystel Novara la giocatrice Margareta Ann Kozuch(nella foto) regala un commento:

"Dopo una sconfitta per tre a zero abbiamo dovuto impostare un grande lavoro di gruppo. Il punteggio del primo set, 33 a 31, dimostra quanto queste due squadre siano vicine. Stasera volevamo vincere e ci siamo sforzate al massimo per riuscirci. La gara cinque sarà una grandissima sfida per tutti. La Foppapedretti ha tanta esperienza. Sarà un match tutto da giocare".

Appuntamento quindi giovedì a Novara per una serata che si preannuncia incandescente. La Foppa per vincere dovrà affilare gli artigli, e non vi è dubbio che lo farà. E se può essere di buon auspicio giova ricordare che poco tempo fa, a Treviglio, le rossoblù sono riuscite a vincere il golden set, nella semifinale di Champions League, dopo una partita persa per set tre a uno contro Scavolini Pesaro. Insomma, come si disse in un film: quando il gioco si duro, le "dure" cominciano a giocare. Impossibile fare un pronostico. L'unica cosa certa è che la Foppa, come sempre, ci proverà, e combatterà per vincere.

Onlinerel Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon

Tags