GUSTINELLI PALLANUOTO TREVIGLIO CONVOCATO IN AZZURRO

gusti 2

RADUNO DI SELEZIONE NAZIONALE PALLANUOTO UNDER 15
GUSTINELLI DELLA PALLANUOTO TREVIGLIO, PRESENTE!

 

 

Grande soddisfazione per la Pallanuoto Treviglio, che inizia il 2020 respirando “aria azzurra”.
Cristiano Gustinelli, classe 2005, è stato convocato dal Tecnico federale Dario Bertazzoli al primo raduno di selezione della nazionale U15 reclutamento nord-est che svolgerà oggi pomeriggio, lunedì 27 gennaio, dalle 14.30 alle 17.00 a Brescia, alla Piscina Lamarmora. Dopo questa tappa, le selezioni si terranno al centro e al sud Italia per poi definire i migliori atleti nazionali nati nel 2005/2006.

 

Cristiano Gustinelli nato il 26.02.2005 a Bergamo, risiede a Cologno al Serio.

Studia al Don Milani di Romano di Lombardia, liceo economico sociale

Nato e cresciuto alla Pallanuoto Treviglio, ha cominciato il suo percorso all’età di 9 anni.

Sin dall’inizio ha sempre voluto fare il portiere e tra i pali ha sempre cercato di migliorarsi.

Nel maggio 2019 dopo una selezione tra centinaia di atleti durata diversi mesi, è stato scelto come primo portiere della selezione lombarda per rappresentare la Lombardia al torneo nazionale delle regioni al Centro Federale di Ostia, dove la nostra regione si è classificata quinta.

 

Sono fiero di essere stato convocato e di portare il nome del Treviglio ai massimi livelli, farò e darò il massimo, lo prometto!”, commenta il giovane atleta. “Questa convocazione la voglio condividere con tutti i miei compagni di squadra che insieme a me si allenano ogni giorno, alla società che mi ha sempre spinto e sostenuto, ai miei allenatori ed in particolare al mio primo allenatore Italo Mazzoleni, che mi ha trasmesso la passione per questo sport. Un grazie enorme ai miei genitori che fanno sacrifici e orari impossibili per sostenermi”.

 

Queste le parole del Presidente della pallanuoto Treviglio Erik Turcutto: “Sono orgoglioso che il nostro portiere sia stato convocato al primo raduno di selezione della nazionale U15. Cristiano è la rappresentazione di quello che ai nostri ragazzi cerchiamo di insegnare: sacrificio, squadra, amici, rispetto, insomma tutti i valori che ogni giorno mettiamo in campo anzi in vasca. Avere questi riscontri, oltre che riconoscere il merito di Cristiano, ci soddisfa moltissimo perché questo ci dà conferma che il percorso fatto inizia a dare i suoi risultati visto che Cristiano è al Treviglio da sempre”. Prosegue: “Oggi con i suoi compagni e con la passione che li spinge, sono tra le prime 8 squadre della Lombardia. Si scontreranno con società molto più storiche e con un bacino decisamente diverso dal nostro come il Como, Monza, Varese, Brescia, ma noi abbiamo capito che l’unione, il metodo, la voglia e il rispetto ci possono portare lontano. Ogni cosa che facciamo è per il bene dei ragazzi e Cristiano ne è un esempio”.

gusti 1

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI