LA EFFENBERT VINCE “MA CHE FATICA”

Bergamo – 11.03.2012 –La Asd Effenbert Rugby Bergamo 1950 a fatica ma riprende la corsa verso i play off vincendo in trasferta contro i forti giocatori del Rugby Valle Camonica che nel campo di Rogno danno del filo da torcere al quindici bergamasco.

Ebbene si dura prova contro i camuni ed il risultato parla chiaro  26 a 29 per la Effenbert che lotta sino all’ultimo secondo per portare a Bergamo quattro punti che le permettono di rimanere terza ,da sola, in classifica alle spalle delle vincenti Bassa Bresciana e Union Milano.

La cronaca racconta di un susseguirsi di emozioni con il Valle Camonica che approfitta subito di un fallo della difesa bergamasca e mette a segno i primi tre punti dell’incontro. La reazione bergamasca non si fa attendere e immediatamente dopo,sempre su punizione, trasforma il capitano della Effenbert e porta in parità il risultato. Passano pochi minuti e altri tre punti per il Valle e subito pareggio del Bergamo.

A metà del primo tempo realizza la prima meta il Valle Camonica e si porta così sul 13 a 6.

Il Bergamo non ci sta e con forza la mischia si avvicina all’area di meta e Gazzaniga realizza la meta del pareggio.

In chiusura di tempo con una azione simile alla precedente è ancora la Effenbert con Facchinetti che mette a segno un’altra meta e il solito Sileo realizza anche i due punti.

Si chiude il primo tempo con il Bergamo in vantaggio per 20 a 13.

La partita sembra orientarsi per una facile vittoria bergamasca ,ma la volontà ed il buon gioco del Valle fanno si che il risultato si porti sul 23 pari e quindi sul 26 a 23 per i camuni ,il Bergamo reagisce ed arriva,sempre dai piedi di Sileo, il 26 a 26.

A tempo ormai scaduto la voglia di vincere dei bergamaschi fa in modo che il Valle Camonica commetta un altro fallo ed il cecchino Sileo ammutolisce i corretti tifosi del Valle e chiude la partita sul risultato di 26 a 29 per la Effenbert.

Uomo della partita Andrea Sileo che con i suoi 19 punti riscatta la prova non del tutto positiva della settimana passata.

La prossima settimana la Effenbert non giocherà in quanto si disputerà la partita del Sei Nazioni che a Roma vedrà di scena la nazionale Italiana contro quella scozzese e quindi il tecnico Quadrio avrà quindici giorni per preparare gli ultimi impegni.

La domenica vede in campo le altre squadre della Effenbert ,la squadra guidata da Gilberto Rivola nel campionato di serie C Territoriale non riesce nell’impresa di vincere in trasferta contro il Rugby Desenzano.

Il risultato di 19 a 3 sembra dire partita senza storia ma il quindici bergamasco ha invece combattuto ad armi pari contro la squadra del garda ed è stata sconfitta solo per errori di maturità non ancora raggiunta dai giovani giocatori della Effenbert.

La U20 di Rosa e Rampoldi vince a Pavia contro il Cus per 26 a 0 e porta a Bergamo cinque punti e mette a distanza di sicurezza la squadra pavese che poteva insidiare il quarto posto in classifica.  

E finalmente anche la U16 ,guidata dai coach Nava e Testa, vince a Brescia contro il Rugby Fiumicello con il risultato di 48 a 15.

Con questa prestazione il giovane quindici di Bergamo riscatta le opache prove delle ultime settimane e si appresta a disputare l’ultima parte del campionato con uno spirito più sereno.

I piccoli rugbisti della U12 hanno giocato a Bergamo il loro torneo terminando con una squadra primi e con l’altra terzi,mentre le categorie U6,U8 e U10 si sono divertite a Milano al campo Saini .

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI