L’Uc Bergamasca 1902 piange il suo presidente Nerio Marabini

nerio marabini

BERGAMO (BG) – Questa mattina si è spento Nerio Marabini presidente dell’Uc Bergamasca 1902. Avrebbe compiuto 81 anni quest’anno. Le sue condizioni sono peggiorate nelle prime ore della mattina di oggi ed il ciclismo ha perso una delle sue figure più carismatiche e un grandissimo appassionato.

Nerio Marabini era entrato a far parte dell’Uc Bergamasca nel 1956 come corridore e ha seguito la squadra anche come giornalista. Conclusa la sua attività sportiva dopo un paio di stagioni, era rimasto in società ricoprendo diversi ruoli dirigenziali per oltre 60 anni diventando una delle colonne portanti della società ucibina. Infaticabile organizzatore e direttore di corsa di eventi che hanno segnato la storia del ciclismo, soprattutto dilettantistico, compreso un Campionato Europeo a Bergamo nel 2002 in occasione del Centenario dell’Uc Bergamasca, negli ultimi sette anni era stato nominato presidente della società giallo-rossa succedendo al Comm. Fedele Bettoni di cui era stato amico e braccio destro per oltre mezzo secolo.

Nel 2013 gli era stato assegnato anche il “Premio Fair Play” del Panathlon di Bergamo in riconoscenza del suo grande impegno.

Ci lascia un grande uomo, uno stimato imprenditore, un appassionatissimo presidente e uomo di sport. L’Uc Bergamasca con immenso dolore si stringe con affetto a tutta la famiglia Marabini.

I funerali si svolgeranno mercoledì 28 febbraio alle ore 15 presso la parrocchia Sacra Famiglia in viale Papa Giovanni XXIII, 34 a Grassobbio (Bergamo).

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI