STRABERGAMO DEI RECORD

straberg 2019

Bergamo 15 settembre – La StraBergamo 2019 ha battuto ogni record. Sono più di 11mila le persone che hanno voluto prendere parte a questa 43esima edizione della marcia non competitiva che si snoda tra le vie più belle della città, alta e bassa.

Due le novità di quest’anno: le maglie tecniche in tre differenti colori e la completa assenza di bottigliette e bicchieri di plastica. Grazie a UniAcque, che ha installato dei distributori lungo il percorso, l’acqua è stata servita fresca in bicchieri di carta a tutti i partecipanti, erogata direttamente dall’acquedotto comunale.

Il cielo coperto ma temperatura mite di questa domenica mattina, hanno costituito il clima ideale per accompagnare i podisti impegnati nei quattro percorsi da 7, 12, 15 e 19 chilometri. Alla partenza si sono presentati in tantissimi: runner professionisti, famiglie con bambini per mano o nei passeggini, gruppi di amici giovani e meno giovani, cani piccoli e grandi (per loro, lungo il percorso, punti ristoro con acqua fresca e golosi spuntini a cura dello sponsor Aldog). Al via anche le 800 persone iscritte alla StraBergamo con il gruppo “Dico No alla droga”, il più numeroso; i cadetti dell’Accademia della Guardia di Finanza e i giocatori dell’Agnelli Olimpia.

L’onore del taglio del nastro è spettato a Baldassare Agnelli, patron della StraBergamo, Massimiliano Pezzoni dell’Azzurro Events, che ha organizzato la manifestazione, Alberto Gamba di Sportpiù, Roberto Speri, direttore del centro commerciale “Le Due Torri” e Stefano Maroni, direttore di Confartigianato Bergamo, tre tra i principali sponsor della marcia.

Il serpentone della StraBergamo, una volta passato sotto l’arco della partenza salutato dalla speaker ufficiale dell’evento, Micaela Carrara, si è diviso per affrontare i quattro percorsi proposti: il più corto, quello di 7 chilometri, è stato il prediletto dalle famiglie con bambini e da chi era accompagnato da un amico a quattro zampe, soprattutto di piccola taglia. Quello da 12 chilometri è stato affrontato da coloro che avevano voglia di farsi una passeggiata un po’ più lunga del solito, mentre quelli da 15 e da 19 chilometri dagli sportivi e dagli appassionati di running.

All’arrivo i partecipanti hanno ritirato il pacco gara con generi alimentari offerti dagli sponsor e dai sostenitori della manifestazione. Tanti gli stand delle associazioni del territorio presenti al Villaggio StraBergamo per promuovere le loro iniziative.

Tutti hanno avuto parole di affetto per la manifestazione, che da 43 anni offre l’opportunità di trascorrere una mattinata di festa all’insegna del movimento, della salute, della condivisione, del divertimento e della bellezza. Perché Bergamo è una città meravigliosa e la marcia non competitiva consente di scoprirla e riscoprirla, addentrandosi anche in zone solitamente poco frequentate ma di grande fascino.

Ecco l’elenco dei gruppi più numerosi: Dico no alla droga, Confartigianato Bergamo, Le Due Torri Stezzano, Sportpiù, Rotaract, Evoca Group, Cral Banco Bpm, Scuola Imiberg, Confindustria Bergamo, Cammino Calvenzano, Famiglia Mangili, Groupon, Provincia di Bergamo, Valmadrera, Podistica Agorà Bonate Sotto.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI