ALBINOLEFFE, UN PUNTO D’ORO CONTRO IL PESCARA DI ZEMAN

Un punto. Quello conquistato oggi dall’Albinoleffe di Salvioni, e anche quello che distacca i seriani dalla terz’ultima.

Contro la corazzata Pescara del “mago” Zeman la situazione rischiava di compromettersi non poco. Dopo circa venti minuti, in cui peraltro gli abruzzesi non hanno praticamente tirato mai in porta, ecco che arriva la classica papera difensiva: Salvi, schierato da terzino destro, effettua un retropassaggio verso Offredi, che però non riesce a spazzare in fretta e si fa soffiare il pallone da Immobile, che va così in gol.

E se già la sfida era particolarmente complessa, incassare un gol del genere poteva letteralmente tagliare le gambe agli uomini di Salvioni. Per fortuna così non è stato, anzi. La formazione bergamasca non ha tirato i remi in barca e ha continuato il suo gioco, seppure talvolta rovinato dalla poca precisione e i troppi errori nel fraseggio del pallone.

Il tecnico della Celeste ha tenuto duro, mantenendo un assetto tattico il più possibile offensivo, con il trio Pacilli-Laner-Foglio a supporto delle punte Cocco-Cissè. Ma nonostante uno schieramento votato all’attacco la squadra fatica a trovare la giusta via per rendersi pericolosa negli ultimi metri.

 

Nel secondo tempo Zeman insiste con il suo 4-3-3 e punge più volte la difesa seriana, ma fortunatamente Offredi si fa perdonare dopo la leggerezza costata la rete.

La svolta al 73’: dai piedi di Cristiano parte un cross dalla destra che il bomber Cocco non si lascia sfuggire, impattando di testa e segnando la rete del pareggio.

Salvioni, poi, decide di sostituire Cissè per Torri. Un cambio tanto atteso dai tifosi e che si sperava potesse portare la banda celeste a dare il colpo di grazia agli ospiti.

Nulla da fare, però.. L’Albinoleffe si deve quindi accontentare di un punto. La speranza è che sia un punto.. di (ri)partenza!

Gianluca Grasso   

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI