ATLETICA EUROINDOOR. MARTA MILANI ANCORA PROTAGONISTA

E’ cominciata molto  bene l’avventura di Marta Milani agli Europei indoor di Parigi. La quattrocentista cresciuta  nell’Atletica Bergamo ’59-Creberg e ora militare nelle file dell’Esercito nel  pomeriggio parigino ha conquistato la finale del campionato Europeo Indoor sui  400 piani. L’atleta allenata da Saro Naso ha chiuso la sua fatica in 53″44,  nella scia della russa Zadorina (52″88) e della tedesca Lindenberg (53″12), superando, per l’ultimo posto di finale  disponibile, la più accreditata bielorussa Tashpulatava (53”69). Per Marta si tratta della seconda finale europea consecutiva dopo il 7° posto dello scorso anno agli Europei Outdoor di
Barcellona.In mattinata aveva superato il primo scoglio, quello delle batterie, staccando il biglietto per la semifinale grazie a un relativamente tranquillo terzo posto, che le ha permesso di passare il turno senza dover ricorrere al
ripescaggio. Marta ha corso la terza batteria chiudendo la sua fatica in 54″48, nella scia della russa Zadorina (54″25) e della ceca Rosolova (54″41), tenendo a debita distanza (54″96) l’ucraina Prystupa che non l’ha mai seriamente
impensierita.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI