CALCIO LEGA PRO. LA TRITIUM VINCE 5 A 2 SULLA SAMBONIFACESE

SAMBONIFACIO – Nella quattordicesima giornata di Campionato Lega pro – Seconda Divisione, una grande Tritium va a vincere 5 a 2 sul difficile campo della Sambonifacese, in una gara ad alta tensione sia sugli spalti che in campo. Inizia al meglio la squadra di casa, che al 10’ si porta sull’1 a 0 con Dal Degan, che su corner, con la palla che attraversa l’area e viene lasciata andare da Pansera, non ha difficoltà di testa a mettere la palla nel sette. Nel continuare a fare gioco al 15’ arriva la seconda rete per i veronesi su grande semirovesciata di Brighjenti. Adesso reagisce la Tritium, e al contrario di come si potrebbe pensare, inizia a fare gioco e si fa vedere pericolosa in avanti su due tiri di Spampatti e Floriano, con il portiere avversario che para bene. Si va avanti sino a fine tempo con i trezzesi che cercano di ritornare in tutti i modi in partita, e al 45’ c’è la svolta della gara., Daldosso da buona posizione fuori area calcia bene, obbligando Nardoni a respingere, sulla sua respinta c’è li pronto Spampatti a prendere la palla, ma il difensore Del Degan va addosso all’attaccante e lo mette giù, con l’arbitro Olivieri che vede il fallo, da il rigore alla Tritium e manda negli spogliatoi il difensore. Nascono discussioni, e su continue proteste, Sarzi viene anche lui espulso per doppia ammonizione. A trasformare il rigore del 2 a 1 ci pensa Dionisi, che calcia in rete imparabilmente. Con la squadra di casa in 9, il secondo tempo è tutta un’altra cosa, la Tritium prende in mano le redini del gioco, con gli avversari che si difendono come possono. Al 53’ arriva il gol del 2 a 2 per la squadra ospite con Roberto Bortolotto, che ben servito dal fondo da Floriano, anticipa tutti toccando la sfera oltre Nardoni. Sui continui attacchi al 60’ Daldosso recupera palla fuori area e con una gran botta di forza centra la porta, dando il 2 a 2. Adesso la partita è un monologo della squadra di Trezzo che fa al 69’ il 4 a 2 con Floriano, che vola via con la palla al piede sulla sinistra, scarta in dribling i difensori, e tocca la palla magistralmente alle spalle dell’estremo difensore avversario. Anche qui momenti di nervosismo e proteste che portano all’altra espulsione di Tecchio. C’è tempo comunque per un altro gol trezzese, all’ 88’ Roberto Bortolotto, prende la palla su leggerezza difensiva, e con un bel tiro manda la palla in rete. Adesso la Tritium con questi tre meritatissimi punti, rimane sola a 27 punti in seconda posizione. Domenica 5 dicembre gara in casa a Trezzo con la Valenzana, squadra di metà classifica.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI