COMARK DIVERTIAMOCI INSIEME NEI PLAY-OFF

Dopo la sosta pasquale ritorna in campo la formazione del Presidente Enzo Mazza per affrontare al meglio delle cinque gare la vincente della stagione regolare Copra Morpho Piacenza. Sarà una sfida avvincente sia per il valore delle due contendenti che per la posta in palio. L’appuntamento per i tifosi trevigliesi è per Venerdì 6 maggio 2011 alle 21.00 al PalaFacchetti ma per chi volesse seguire in trasferta i nostri è possibile farlo contattando i Rangers Treì (si veda box)

Divertendosi si può osare

Smaltita la giusta euforia per la conquista dell’obiettivo stagionale e anche di qualcosa in più come l’accesso ai playoff per la Lega Due la Comark si concentra ora sulle gare di post stagione regolare che la vedranno impegnata contro Piacenza. Prima però di analizzare i nostri avversari al fine di rendere i nostri “cesto lettori” più edotti facciamo alcune considerazioni. La prima è doverosa ed è la constatazione e la resa di merito all’ottimo risultato conseguito da Reati e compagni. i giocatori e tutto lo staff tecnico societario devono essere giustamente orgogliosi per questo risultato prestigioso che li ripaga degli sforzi fatti e dell’impegno profuso. In più concretamente (ed è il modo che preferiamo ….) hanno “zittito” tutti coloro che davano la formazione trevigliese come non consona alle zone alte della classifica in virtù di un roster (e del conseguente budget …) non importanti. La seconda considerazione la “rubiamo” a coach Lottici che durante la serata del “The Best de Treì” ha rivelato come il motto della Squadra da un mese a questa parte fosse l’imperativo riflessivo “Divertiamoci!” a testimonianza del fatto che in uno sport se c’è divertimento e passione prima o poi i risultati arrivano. E quindi siamo convinti che liberi da ogni pressione i nostri Ragazzi sapranno trovare le giuste motivazioni in una sfida che a nostro avviso non li vede svantaggiati in partenza. Da sempre, e qui è un’altra delle nostre considerazioni che vi proponiamo, sosteniamo la tesi che i playoff sono un campionato a parte dove non sono tanto le soluzioni tecniche a farla da padrone quanto l’aspetto mentale ed il carattere delle contendenti a prevalere. Esempi anche diretti in casa nostra ne abbiamo a bizzeffe: ricordate ad esempio due stagioni fa Vigevano come ci ridusse?. Quindi prepariamoci a godere del buon basket augurandoci di arrivare alla quinta gara. Del resto chi ha dichiarato ed agito di conseguenza per fare il terzo salto consecutivo è proprio Piacenza che dopo le promozioni dalla C (2008/2009) e dalla B (2009/2010) cerca ora di fare tris con la promozione nel basket professionistico. Treviglio non ha nulla da perdere e quindi può risultare una outsider pericolosa perché nelle prime due gare che si giocheranno a Piacenza in virtù del suo miglior piazzamento ottenuto in campionato la pressione sarà tutta sulle spalle del team allenato da coach Paolo Piazza. I tifosi si stanno organizzando e di sicuro Reati e compagni saranno ben supportati come sempre anche in trasferta mentre per quanto riguarda il PalaFacchetti lo ricordiamo l’appuntamento è per venerdì 6 maggio. Infine ricordiamo anche che la sfida è al meglio delle cinque gare, le prime due a Piacenza la terza ed eventuale quarta a Treviglio e la bella sempre a Piacenza. La formula poi si complica dopo i quarti di finale ma per ora fermiamoci qui: in bocca la lupo CoMark!

Chi sono i nostri avversari

La Copra Morpho Bakery Piacenza allenata come detto da Paolo Piazza il coach delle promozioni è un roster essenzialmente a “trazione anteriore”. Il reparto “piccoli” infatti rappresenta il vero valore aggiunto di questa formazione in quanto a guidare Piacenza troviamo Marco Passera (1982) ex Soresina Cremona e Varese e German Scarone (1975) ex Rimini, due fuoriclasse del ruolo per la categoria. A far loro compagnia l’esterno Tommaso Plateo (1978) anch’esso giocatore di grande temperamento ed esperienza in A Dilettanti. In ala giostra Nelson Rizzitello (1984) giocatore di categoria con trascorsi anche in LegaDue che fa della fisicità la sua arma migliore. Vicino a canestro troviamo due vecchie conoscenze sia dei tifosi trevigliesi che di coach Lottici che li ha allenati entrambi. Sia Roberto Cazzaniga (1978) ex Cremona e Casalpusterlengo che Riccardo Perego (1981) anch’egli ex Cremona e Casalpusterlengo e Ozzano sono due lunghi atipici ma di categoria molto atletici e capaci anche di colpire da fuori area. A chiudere la rosa utilizzata prevalentemente nel corso del campionato c’è l’ala Mirko Trapella (1988) l’unico giocatore confermato della squadra vincitrice della B nella quale ha giocato anche Luca Gamba. Infine rileviamo con simpatia che il team manager della Copra Piacenza è Marco Sambugaro un ex Treviglio che ricordiamo sempre con piacere per la sua esemplare correttezza e stile di gioco.

FARE BOX

Tutti a Piacenza: prenotati subito dai Rangers

Il Rangers Treì Basket Club fa appello a tutti i tifosi della Co.Mark Blubasket affinché, nelle gare di Playoff sia al PalaFacchetti che al Palanguissola di Piacenza, il pubblico sia il sesto uomo in campo.

Per far ciò, soprattutto in trasferta, gli stessi Rangers hanno organizzato già i pullman sia per gara 1, sia per gara 2.

Partenza Domenica 01 maggio dal PalaFacchetti alle ore 16.15 (inizio gara ore 18.00).
Partenza Martedì 03 maggio dal PalaFacchetti alle ore 19.15 (inizio gara ore 21.00).

Per l’occasione il costo del pullman sarà di sole 5€ per ogni partecipante.

Vi chiediamo di affrettarvi a prenotare, telefonando a Restelli Franco cell. n° 335/7413143 o Piantoni Cristina cell. n° 338/6750680

Indirizzo Palasport di Piacenza: PALASPORT PALANGUISSOLA – Largo Anguissola, 1 – PIACENZA (PC)

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI