CONFERENZA SU SPORT E ALIMENTAZIONE AL BAZZINI

bazzini conf 2

(COPYRIGHT FOTO BERGAMOSPORTNEWS.COM RIPRODUZIONE RISERVATA)

Bergamo. Venerdì 27 novembre. Presso il locale ” Caffetteria Bazzini” di Longuelo (Bergamo) si sono dati appuntamento gli appassionati dell’attualissimo tema “sport e alimentazione”. Alla presenza di un centinaio di “commensali” (trattavasi infatti di una cena con degustazione) i relatori presenti hanno illustrato alcuni punti importanti sull’argomento.

bazzini alimentazione

(COPYRIGHT FOTO BERGAMOSPORTNEWS.COM RIPRODUZIONE RISERVATA)

La Dott,sa Paola Amedeo, Biologo Nutrizionista ed esperta in nutrizione sportiva ha selezionato gli alimenti della serata :

– FLAN LIGHT DI ZUCCHINA E GRANA
– TORTINO DI RISO NERO E ZUCCA
– BURGER DI PESCE FATTO IN CASA CON CRESCIA DI URBINO
– TORTA DI CROSTATA DI FRUTTI DI BOSCO FRESCHI
I piatti scelti hanno voluto rappresentare, a livello esemplificativo, i cibi che,  come caratteristiche , sono maggiormente indicati per gli sportivi, in quanto poveri di grassi e ricchi di elementi nutritivi facilmente metabolizzabili, in grado pertanto  di garantire allo sportivo la giusta energia, e nel contempo, un ottimo recupero fisico per la muscolatura e l’organismo in generale.
bazzini conf 3
(COPYRIGHT FOTO BERGAMOSPORTNEWS.COM RIPRODUZIONE RISERVATA)
Organizzatore  della serata Sebastiano Beretta insieme ai titolari Giuseppe e Nicoletta del Caffè Bazzini dal 1987 a bergamo, via mattioli 14c.  il menu della serata è stato cucinato interamente dalla chef  del Bazzini ALESSANDRA FOGLIENI.
bazzini conf 4
(COPYRIGHT FOTO BERGAMOSPORTNEWS.COM RIPRODUZIONE RISERVATA)
Presente alla serata anche Oscar Magoni, noto ex calciatore dell’Atalanta, che ha fornito ulteriori elementi di discussione, prendendo spunto dalla sua esperienza di sportivo professionista.
bazzini conf 6
(COPYRIGHT FOTO BERGAMOSPORTNEWS.COM RIPRODUZIONE RISERVATA)
Di grande importanza è stato l’intervento di Franco Togni (a dx nella foto) Campione Italiano di Maratona nel 1996 , guida dei due atleti olimpici non-vedenti Gulielmo Boni (al centro) e Matteo Massetti (a sx)
Il campione guida il campione… .
Franco Togni classe 1960:  “ho cominciato l’attività sportiva da giovanissimo praticando sci da fondo, poi nuoto, poi sub, quindi viste le buone doti ho deciso di provare a cimentarmi in uno sport multidisciplinare, e ho provato con il triatlon, dopo molti allenamenti… ho realizzato un terzo posto ai campionati italiani.
In fine ho provato quasi per sfida personale a cimentarmi in una maratona, e visti gli ottimi risultati della prima, mi sono dedicato anima e corpo fino a raggiungere il titolo italiano con 2.12.37 nel 1996. Ora nonostante passino inesorabili le primavere, mi mantengo sempre ai vertici nazionali di categoria, e nel frattempo sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Da un paio d’anni a questa parte alleno un nutrito gruppo di mezzo fondisti, che stanno man mano ottenendo ottimi risultati, e da pochi mesi, ho provato l’avventura di mettere a disposizione la mia forza fisica e caratteriale per atleti con esigenze particolari….. Sono diventato guida per atleti non vedenti, un’attività che mi ha permesso di portare alcuni atleti disabili a vincere gare di livello nazionale”.

Boni Guglielmo classe 1967: “Sono cieco dalla nascita, ho iniziato a praticare sport all’età di 12 anni, ho iniziato praticando carate per imparare un’arte di difesa e per tenermi in forma, ma dopo un paio d’anni la cosa si faceva troppo difficile per un non vedente il combattimento a distanza non è certo l’ideale, quindi mi sono iscritto in una palestra di judo, dal li, ho iniziato una cariera agonistica che mi ha portato a vincere una coppa del mondo  nel 1991 e arrivare 5^ alle paralimpiadi di barcelona 1992. Dal 1995 sono passato a praticare atletica leggera e piu esatttamente salto triplo, salto in lungo e velocità; avendo già un’ottima preparazione fisica di base, non mi è servito molto per balzare ai vertici internazionali anche in questa disciplina, ho vinto un campionato europeo nel 1997 nel salto triplo con record italiano ancora attualmente in vigore, sono arrivato 5^ ai mondiali dell’anno sucessivo che mi è valsa la convocazione per le paralimpiadi di sydney 2000, dove ho ottenuto un’8^ posto nel triplo, 9^ nel lungo, e 11^ nei 100m. Da pochi anni mi alleno nel mezzo fondo, dove trà gli altri ho avuto la fortuna di conoscere e farmi allenare e guidare dal campione Franco Togni, che mette umilmente al servizio mio e di chi lo voglia ascoltare tutta la sua esperienza e capacità.

RIPRODUZIONE RISERVATA COPYRIGHT IMMAGINI E TESTO BERGAMOSPORTNEWS.COM

 
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI