DUBBI NELLA GESTIONE DELLE A.S.D? A BERGAMO UN CORSO CHIARIFICATORE

corso cont 2

Gli adempimenti fiscali e contabili hanno un impatto anche e soprattutto per le ASD e SSD alla luce delle norme e disposizioni civilistiche e fiscali vigenti L’imminente riforma del c.d. “terzo settore” prevede il requisito della trasparenza amministrativa per gli Enti con obbligo di pubblicare i rendiconti degli esercizi finanziari Il corso vuole offrire alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ex lege 398/1991 e non solo, un solido ausilio per muoversi in questo ambito in modo puntale, informato ed aggiornato. Il Dott. Gabriele Colombo, Dottore Commercialista dell’Ordine di Bergamo terrà le lezioni del Corso, suddiviso in quattro moduli, con un taglio pratico ed operativo fornendo strumenti utili agli operatori interessati. Per prenotarsi al corso inviare una mail all’indirizzo: gabriele@colombogabriele.it Al raggiungimento del numero minimo di 20 iscritti verranno fornite le date di svolgimento delle lezioni previste per il sabato mattino in Bergamo.

Dott. Gabriele Colombo Laureato presso Università di Bergamo nel 1986 Iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Bergamo dal 1990 Iscritto al Registro dei Revisori Legali dal 1995
Specializzato in revisione legale e contabilità d’impresa enti ed associazioni/società sportive

 

PERCHE’ E’ NECESSARIO UN CORSO DI QUESTO TIPO? 

L’evoluzione ed i progressi nel mondo dello sport degli ultimi anni hanno attirato l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori verso aspetti che riguardano la gestione puramente sportiva di una società, di una squadra e/o di un impianto sportivo con particolare attenzione a situazioni tecniche e tattiche, di preparazione fisica, di medicina sportiva e di marketing finalizzato alla raccolta di risorse ed al miglioramento dell’immagine societaria (internet). Tutti gli aspetti puramente gestionali ed amministrativi invece sono stati trascurati sia nelle piccole che nelle medio-grandi associazioni e società sportive con ripercussioni notevoli sul fronte dei controlli e degli accertamenti fiscali che negli ultimi tre-quattro anni sono stati intensificati da parte degli Enti preposti (Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Siae)

• A chi è rivolto il corso. Presidenti, componenti del Consiglio Direttivo, segretari, dirigenti ed operatori amministrativi di associazioni sportive dilettantistiche e società sportive dilettantistiche

• Scopo ed obiettivi del corso. Attraverso un taglio prettamente operativo e riferito a questioni pratiche di gestione amministrativa il corso vuole offrire agli operatori strumenti utili al controllo della propria realtà associativa e di conduzione della gestione secondo corretti principi in relazione ad una presenza di norme e disposizioni spesso difficili da interpretare ed a volte persino ignorate. L’interrelazione con il docente a fine corso consentirà ai partecipanti di poter esporre i propri casi concreti al fine di ottenere possibili soluzioni che migliorino l’efficacia e l’efficienza della gestione della propria società.

• Organizzazione del corso. Il corso è previsto in quattro moduli da svolgersi in giornate della durata di tre/quattro ore ciascuno. Viene data facoltà ai partecipanti di scegliere il/i modulo/i che interessa/no oppure il corso completo.

• I costi di partecipazione. Il costo di iscrizione all’intero corso per ogni partecipante:  Euro 250,00 + IVA

Il costo di iscrizione per ogni partecipante al singolo modulo: Euro 75,00 + IVA

Sconti e tariffe particolari in casi di partecipazione di più persone riferite ad una stessa Associazione sportiva dilettantistica.

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO:

MODULO 1 – LEGGERE ED INTERPRETARE LO STATUTO

Una lettura attenta ed analitica delle norme statutarie che riguardano – lo scopo e le modalità di svolgimento dell’attività sportiva – i rapporti con gli associati/soci – le modalità di svolgimento delle assemblee – ruolo del Presidente e del Consiglio Direttivo – regole di funzionamento dell’associazione

 

MODULO 2 – I RAPPORTI DI COLLABORAZIONE SPORTIVA

Come inquadrare le prestazioni svolte dai collaboratori di un’Associazione sportiva dilettantistica – tipologia delle prestazioni e loro inquadramento contrattuale – gestione amministrativa del rapporto di collaborazione – gestione fiscale del rapporto di collaborazione

 

MODULO 3 – LA CONTABILITA’ ED IL RENDICONTO

Quali sono gli strumenti utili alla gestione contabile dell’attività svolta da un’Associazione sportiva dilettantistica – come tenere una contabilità elementare secondo il principio di cassa – il corretto trattamento della documentazione giustificativa delle entrate e delle uscite – come si costruisce un rendiconto

 

MODULO 4 – IL FISCO NELLO SPORT QUESTO SCONOSCIUTO

Analisi dettagliata di tutti gli aspetti fiscali che impattano sulla gestione e sull’attività di un’Associazione sportiva dilettantistica – partita IVA si o no? – come beneficiare delle agevolazioni di cui alla Legge 398/91? – come gestire i versamenti delle imposte IVA e ritenute acconto – come trattare correttamente i documenti con valore fiscale – quali sono gli aspetti critici contenuti nelle verifiche e negli accertamenti fisca
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI