E IL CIELO DI PADOVA SI E’ TINTO DI GIALLONERO. GRANDE AFFERMAZIONE DELLA BB14 SULLA FORTE COMPAGINE VENETA

com-pad

Quattro su quattro. La Co.Mark BB14 formato trasferta fa il pieno anche a Padova in casa della Broetto, sfornando una prestazione convincente e in attacco e in difesa, con Berti mattatore, autore di 16 punti e un totale di 33 di valutazione. La giusta risposta dopo lo stop interno contro Orzinuovi, che porta la squadra di Ciocca al secondo posto in classifica, seppur in coabitazione con Piacenza, Crema e Cento. L’ottima prova di squadra è testimoniata dai cinque giocatori in doppia cifra a fine partita, segno di un gioco corale che ha saputo coinvolgere tutti i giocatori.

La Co.Mark BB14 conduce il match sin dalle prime battute (5-11 al 4′), aiutata dalle percentuali al tiro (6/11 da tre nei primi 10′). Sugli scudi il già citato Berti, ben supportato da Milani e Ghersetti. Il divario tra i gialloneri e i padroni di casa si dilata sul finire del secondo quarto, dopo un tentativo della Broetto Padova di tornare a contatto. Ancora protagonisti Milani e Ghersetti, e un più che positivo Pullazi sotto canestro, che lanciano la Co.Mark BB14 sul+14 all’intervallo lungo. La spallata decisiva arriva nel terzo quarto, dove Cazzolato è l’assoluto protagonista con 9 punti nel giro di tre minuti, consegnando ai suoi un comodo + 20, con il quale finisce il terzo periodo. Negli ultimi dieci minuti la Co.Mark BB14 si limita a gestire il risultato; Padova ha un sussulto d’orgoglio riportandosi a -12, ma Bedini e Planezio chiudono la gara sul 60-76 per i gialloneri.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI