Il Team Colpack vola alle Olimpiadi: Consonni, Ganna e Lamon convocati d’urgenza. Ripescato il quartetto azzurro per Rio2016

colpack rio

BERGAMO (BG) – Questa stagione 2016 sarà molto difficile da dimenticare nella storia del Team Colpack. Ai già numerosi e prestigiosi successi arrivati in questa prima metà di annata con, tra gli altri, titoli europei e mondiali su pista, all’improvviso arriva anche l’opportunità di partecipare alle Olimpiadi di Rio2016.

Tanto inattesa quanto eccitante è arrivata la convocazione d’urgenza per Simone Consonni, Filippo Ganna e Francesco Lamon che voleranno a Rio de Janeiro per prendere parte alla prova olimpica dell’Inseguimento a squadre.

L’ufficialità della notizia, di cui si era sparsa voce già nel tardo pomeriggio di ieri, è arrivata questa mattina in seguito alla decisione presa nella notte dal Comitato Olimpico Internazionale e dal Tas (tribunale arbitrale dello sport) di escludere il quartetto della Russia dai Giochi e che ha automaticamente aperto le porte dell’Olimpiade all’Italia, settima (e prima delle escluse) nel ranking europeo.

Con i tre ragazzi della Colpack ci sarà anche Liam Bertazzo e tre di loro saranno scelti dal CT Marco Villa per affiancare nel quartetto Elia Viviani che è già in Brasile per correre l’Omnium.

Le prove dell’inseguimento a squadre sono giovedì 11 agosto (qualificazioni) e venerdì 12 agosto (il secondo turno e le finali).

Alcuni di loro si sottoporranno domani a Roma alle visite mediche e alla sistemazione degli ultimi documenti presso gli uffici del Coni, domenica è fissata la partenza per Rio.

Ovviamente atmosfera effervescente in casa del Team Colpack, e particolarmente felice è il presidente Beppe Colleoni. Il direttore sportivo Gianluca Valoti commenta: “Siamo ovviamente contentissimi di questa convocazione, portare degli atleti alle Olimpiadi non è una cosa che capita tutti i giorni. Certo dispiace un po’ per il fatto che sia arrivata così proprio all’ultimo e che i ragazzi non abbiano avuto la possibilità di prepararsi e che non siano al meglio della condizione. Questo per i nostri ragazzi era un periodo di scarico. Consonni e Ganna erano al Sestriere per preparare i prossimi appuntamenti su strada. Eravamo già concentrati sui prossimi obbiettivi: Europei e Mondiali. Ma va bene così sarà per loro comunque una grande esperienza”.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI