ITALCEMENTI, UN PREMIO PER CELEBRARE I 150 ANNI DELL’UNITA’ D’ITALIA

Bergamo, 27 maggio 2011 – Il Consigliere Delegato Carlo Pesenti e Felice Gimondi hanno consegnato ai giovani vincitori del concorso di disegno promosso da Italcementi l’ambito premio: una bicicletta Bianchi a ciascuno dei primi tre classificati. Il concorso, lanciato dall’azienda in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ha visto oltre cento ragazzi in età compresa tra 5 e 13 anni – figli di lavoratori Italcementi – cimentarsi in una personale rappresentazione del significato dell’unità del Paese.

La premiazione ha avuto luogo nel centro di Bergamo poco prima della partenza della diciannovesima tappa del Giro. Poter vivere da vicino l’atmosfera della gara ciclistica è stato, per i ragazzi, un’esperienza speciale: tutti e tre si sono detti emozionati per l’opportunità di vedere da vicino alcuni tra i più grandi campioni del ciclismo mondiale.

I vincitori sono stati scelti dopo un’attenta selezione interna, culminata con la decisione finale del maestro Bruno Bozzetto. I tre vincitori sono risultati:

Matteo, 7 anni di Calusco D’Adda figlio di Simone Mangili con il disegno “Costruiamo l’Italia”;

Francesco, 7 anni di Scafa (PE) con il disegno “Il girotondo dei bambini uniti” figlio di Vincenzo Falasca;

Modestino, 10 anni di Salerno con il disegno “Tanti pezzetti riuniti: il gusto dell’Unità” figlio di Alfredo Valentino.

Ai vincitori è stata consegnata una bici Bianchi, tutte e tre appositamente personalizzate con un colore della bandiera italiana.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI