LA 13 ORE DI TAMBURELLO

Un successo inaspettato grazie veramente a tutti di cuore”, dice il Presidente alla fine della manifestazione.

San Paolo d’Argon- 26 settembre 2010 una data che la società del San Paolo tamburello ricorderà con grande entusiasmo, una giornata memorabile voluta e conquistata grazie al grande lavoro di un magnifico staff.

Nel 2010 cade il 50esimo anniversario della fondazione della società e per l’occasione il patron Beretta e il suo team hanno deciso di organizzare una manifestazione insolita, diversa da tutte le altre che finora sono state organizzate nel panorama tamburellistico: la 13 ore di tamburello.

6 le squadre partecipanti( Roncola, Testa di quiz, Cortefranca, Real Gandino Comac, Intertorre), provenienti da Bergamo e Brescia iscritte al campionato di serie C e D delle rispettive province che hanno deciso di credere in questa società e che fin dalle prime ore del mattino hanno lottato per conquistare la finale. Alla fine solo due hanno avuto questo onore: il team del Cortefranca e quello orobico del Torre de’ Roveri.

Ore 8,00 tutto è pronto, la piccola brezza mattutina non scoraggia le prime due squadre partecipanti che, accomunate dalla grande passione per questo sport, iniziano a dare i primi colpi. Il suono della palla che accarezza il tamburello, il sole che sta per nascere diventano la giusta cornice di una giornata che resterà per molte ore nelle menti di tutti.

Punto dopo punto, partita dopo partita le squadre si scontrano in un clima di amicizia e felicità, 70 minuti giocati per conquistarsi due punti, senza una pausa, a turno le squadre si recano al punto ristoro tutti rigorosamente vestiti con la maglietta preparata appositamente per l’occasione e consumano il pranzo per poi ritornare di nuovo in campo. Un bicchiere di vino, una caldarrosta, un panino e un sorriso: il giusto modo per coronare IL TAMBURELLO.

Nel pomeriggio la fase qualificatoria prosegue fino alle 16,40, 20 minuti di pausa utilizzati per l’occasione per l’inaugurazione della “ casina” costruita a tempo record dal presidente Enrico Beretta e dal suo staff e per la “benedizione” del tabellone celebrativo di questi primi cinquant’anni dove son raffigurati i trofei conquistati. Per l’occasione sono state invitate le autorità del posto ( il sindaco Pezzoli Elena), il presidente della federazione prof. Emilio Crosato, il vicepresidente Pierangelo Beretta e il presidente degli arbitri Mosè Boglioni. Ognuno ha espresso le proprie parole di elogio al presidente e alla sua società che in questi anni hanno sicuramente dato molto alla palla tamburello.

Finita questa piccola parentesi la manifestazione continua, le persone accorrono a vedere lo spettacolo e sostenere la propria squadra. La prima semifinale vede la squadra del Torre de’Roveri contro la Roncola e la seconda la squadre del Real Gandino Comac contro il Cortefranca.

Nonostante il sole che ha coronato questa giornata, la sera il freddo si fa sentire, le due squadre finaliste del Torre de’ Roveri e del Cortefranca decidono così di anticipare la finale alle 20,00. Il suono della palla che si muove nel cielo stellato ha un che di entusiasmante e lo si vede negli occhi degli organizzatori esausti ma fieri del lavoro svolto. La finale è combattuta il Torre de’ Roveri conquista giochi su giochi e si porta sul 5-1, il Cortefranca esce però sulla distanza e vince la finale per 13-11 e si aggiudica il primo posto nell’albo della manifestazione.

Un ringraziamento particolare va in primis al presidente Enrico Beretta che ha creduto in questo progetto, all’organizzatrice Veronica Trapletti e a tutto lo staff che ha contribuito a questa bellissima giornata. Un ringraziamento infine ai volontari dell’associazione della pediatria degli ospedali riuniti di Bergamo e all’associazione Domani Zavtra che hanno sfornato kg di caldarroste per tutti i partecipanti alla manifestazione.

Così gli incontri:

Roncola vs Testa di quiz 14-6

Gussago vs Cortefranca 3-14

Roncola vs Intertorre 11-6

Gussago vs Real Gandino Comac 4-13

Testa di quiz vs Intertorre 12-7

Cortefranca vs Real Gandino Comac 9-9

1° semi- Intertorre vs Real Gandino Comac 10-7

2° semi- Cortefranca vs Roncola 12-7

Finale Cortefranca vs Intertorre 13-10

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI