LUMEZZANE-TRITIUM 2-2

Lega Pro Coppa Italia

Per la Tritium il 2 a 2 con il Lumezzane tutto sommato va bene, il 22 febbraio c’è l’ostacolo Piacenza

LUMEZZANE-TRITIUM 2-2

Marcatori: 2’ e 27’ E.Bortolotto (T), 59’ Pini (L), 86’ Ferrari (L).

 

LUMEZZANE: Rossi, Prevacini (46’ Ferrari), Pini, Dadson (68’ Sevieri), Malagò, Guagnetti, Faroni (76’ Baraye), Lo Iacono, Inglese, Antonelli, Bradaschia. All. Nicola.

 

TRITIUM: Nodari, Fondrini, Riva, Malgrati, Suagher (49’ Di Ceglie), Dionisi, E.Bortolotto (46’ R.Bortolotto), Corti, Spampatti (61’ Chimenti), Casiraghi, Sinato. In panchina Pansera, Cremaschi, Possenti, Monacizzo. All. Boldini.

 

Arbitro: Bellotti di Verona.

 

Il Lumezzane come da tradizione, rende la vita dura alla Tritium, che dopo la sconfitta per 1 a 0 in campionato, nella gara di Coppa Italia, dopo essere stata sul 2 a 0, nella seconda partesi fa raggiungere, superando comunque il turno. La Tritium messa in campo da mister Boldini è diversa da quella vistasi nelle gare di campionato, vengono fatti scendere in campo i giocatori meno utilizzati, della lista ufficiale ci sono solo Dionisi e Malgrati, Suagher ed Enrico Bortolotto. Stessa regola anche per il Lumezzane, dove il tecnico Nicola da spazio a chi ha giocato poco. Al 2’ va subito sull’1 a 0 la Tritium, su azione da corner prende palla Fondrini, che fa un super passaggio ad Enrico Bortolotto ben smarcato, che con un bel colpo di testa sorprende difesa e portiere. Prosegue la sua buona gara la squadra di Trezzo facendo gioco e azioni, per il Lumezzane da segnalare un bel contropiede al 18’ con Bradaschia, che va sulla sinistra in area, ed è in buona posizione per calciare, arriva Riva che lo atterra e l’arbitro concede il rigore, lo calcia Antonelli, ma Nodari si supera e lo para. Al Comunque è sempre la Tritium a gestire il gioco, e al 20 Spampatti da una deliziosa palla in area a Enrico Bortolotto, che supera Rossi con un preciso e ficcante destro, facendo il 2 a 0.Poi nel finale tempo Enrico Bortolotto calcia un bel destro con palla di poco a lato. Nel secondo tempo si vede un’altra partita, il Lumezzane con in campo il jolly Ferrari gioca meglio e in modo più estroso creando problemi alla difesa avversaria. Al 59’ ferrari in buona posizione manda la palla fuori, poi al 69’ fa l’1 a 2 la squadra di casa con Pini, che ben smarcato vicino alla porta riceve palla da Ferrari e la mette nel sette. Vuole reagire la squadra ospite, ma si trova di fronte un’avversario convinto delle sue possibilità, e al 75’ Antonelli va via, tocca per Inglese che calcia male a lato. Al 72’ si fa vedere la Tritium su punizione di Roberto Bortolotto che calcia alto. Poi all’85’ è Sivieri a obbligare Nodari ad un non facile intervento su suo forte tiro, un minuto dopo arriva il 2 a 2 del Lumezzane su bella bordata di mancino di Ferrari. Nel finale gare ci sono possibili pale gol per la Tritium, a cui manca però il tocco finale, mentre nel recupero Ferrari tira un’imparabile bomba, ma sulla sua linea della palla si trova Lo Iacono in fuorigioco e l’arbitro annulla giustamente il gol.

Leontina Dala

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI