MARTA MAGNI, DALLA PALLANUOTO ALLE SFILATE. E’ LEI LA MADRINA DI MISS BAGAGLINO 2010

L’anno scorso, tra attività agonistica e sfilate, aveva fatto il bis. Marta Magni, Miss Bagaglino 2009, è decisamente una ragazza da grandi numeri. La corona di reginetta di bellezza, nella primissima edizione del concorso organizzato da Gian Carlo Bassani a Martinengo, la ventunenne di Ciserano se l’era conquistata a settembre sul palco di via Tadino, dopo una primavera passata a festeggiare la promozione in A2 con il Gruppo Nuoto Osio. Dalla vasca alla passerella, insomma, un unicum di successi. Quest’anno, come da regolamento, non potendo ricandidarsi per la fascia più ambita sarà la madrina della kermesse, presentata giovedì 25 marzo all’agriturismo “Camporosso” nel bel mezzo della fertile campagna della Bassa bergamasca.

Ho partecipato quasi per gioco, senza pensarci troppo, com’è giusto che sia. E mi sono ritrovata con un titolo addosso”, è stato l’esordio di Marta, suonato quasi come un consiglio alle aspiranti miss presenti nell’occasione. La vittoria le ha fruttato un viaggio a Sharm-el-Sheik con l’inseparabile amica Alexia Tocchetti, ovvero la Miss Benessere Bagaglino uscente: “Un’esperienza bellissima, direi unica. Una delle poche pause che sono riuscita a concedermi fra tanti impegni”. E il campionato del setterosa osiense, unica squadra lombarda nella seconda serie nazionale di waterpolo femminile, potrebbe conoscere un’appendìce: sesto in classifica ma a soli cinque punti dalle capolista Mestrina e Tolentino, il G.N. nutre più o meno apertamente ambizioni di playoff. Ma la Miss in carica ha voluto rassicurare tutti, in primis gli organizzatori: “Tranquilli, il 5 giugno sarò regolarmente a Martinengo per accompagnare le sessanta finaliste in questa nuova avventura. Alle concorrenti di Miss Bagaglino 2010, da parte mia, solo un invito: prendetela con leggerezza e spirito sportivo”. E dire che in piscina, con la calottina calata sulla fronte, la bellissima Marta alle avversarie non è abituata a fare sconti.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI