MONDONICO: DEMERITI DEL MANTOVA? HA VINTO L’ALBINOLEFFE

L’AlbinoLeffe di Emiliano Mondonico non brilla, ma i tre punti importantissimi raccolti in casa contro il Mantova la rilanciano e la fanno uscire della zona calda di classifica.

 

Ci pensa Andrea Cristiano, sugli sviluppi di un calcio di punizione, a girare in rete la sfera che vale i tre punti. «E’ stato bravo Cristiano a farsi trovare pronto in mischia – commenta il tecnico seriano – Ho visto un grande AlbinoLeffe che ha battuto un buon Mantova». In difesa è rientrato Cioffi e la squadra vince. «Sarà forse un caso, ma oggi è rientrato dal 1′ e non abbiamo preso gol. Bombardini? Finchè non avremo Cellini (infortunato, ndr) è l’unico in grado di giocare vicino a Ruopolo e poi in campo tra Locatelli e lui che bel vedere per chi ama il calcio». Infine una battuta su Cissè. «Non è ancora pronto tatticamente per coprire la fase difensiva, sta lavorando molto per completarsi».

AlbinoLeffe – Mantova 1-0

ALBINOLEFFE (3-4-2-1): Pelizzoli; Cioffi, Sala, Luoni; Perico (30′ st Garlini), Passoni, Hetemaj, Cristiano (22′ st Bergamelli); Laner, Bombardini; Ruopolo (36′ st Cisse). In panchina: Layeni, Previtali, Cia, Torri. All. Mondonico.
MANTOVA (4-3-1-2): Handanovic; Salviato, Notari, Gervasoni, Lambrughi; Spinale (29′ st Nassi), Grauso, Carrus; Nicco (16′ st Rizzi); Locatelli, Pellicori (37′ st Cavalli). In panchina: Bellodi, Fissore, Mondini, Abate. All. M. Serena.
ARBITRO: Tozzi di Ostia Lido (Riviello, Conti; Di Stefano).
RETE: 12′ st Cristiano.
NOTE: spettatori 3364 (paganti 852, abbonati 2512) per un incasso di 9876 euro (ai botteghini 6440, quota partita 3436). Ammoniti Passoni, Carrus, Hetemaj per gioco falloso, Gervasoni per proteste, Bombardini per comportamento non regolamentare. Angoli 6-5 per l’AlbinoLeffe. Recupero

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI