OLIMPIA PALLAVOLO ANCORA IN CORSA PER LA VETTA

E’ il risultato ottenuto ieri dalla Caloni Le Due Torri, che tra le mure amiche ha fatto un regalo al pubblico portando a casa i tre punti con un netto 3-0 su Sant’Antioco. Con la novità di Roberto Galbusera inserito dal primo punto come lato, l’Olimpia ha dimostrato una superiorità piuttosto netta fin dalle battute iniziali.

Ma non è stata affatto una passeggiata, puntulamente i cali di concentrazione degli uomini di coach Luciano Cominetti hanno rischiato di compromettere un risultato che altrimenti non sarebbe stato mai in discussione. Tuttavia, a differenza di altre gare, il sestetto di casa ha saputo fare gruppo, rialzandosi dai momenti di difficoltà. Una mano, come ammette il tecnico, l’ha data anche la formazione sarda, con numerose battute sbagliate e qualche errore gratuito che ne ha compromesso le rimonte.

“Siamo stati bravi e concentrati, anche quando abbiamo perso la testa ci siamo saputi unire, non lasciandoci scappare il pallino del gioco. Indubbiamente loro hanno sbagliato molto, anche perché erano sotto pressione in quanto la ricezione non ha mai subito come nei passati match. Siamo stati poi estremamente solidi in attacco, con Roberto Galbusera che ha giocato praticamente come un veterano. Al rientro con Ongina non dovremo commettere l’errore della Coppa Italia, dove abbiamo sottovalutato l’avversario perdendo a casa loro. Ho fatto vedere ai ragazzi l’ultimo tie-break giocato in casa per dimostragli che la partita l’abbiamo buttata via noi, indipendentemente dal cartellino giallo e dall’errore arbitrale in un momento cruciale. Se riusciamo a modificare l’atteggiamento nelle fasi più coincitate non siamo secondi a nessuno”.

Dello stesso avviso anche Paolo Alborghetti, autore di un altra prova consistente. “Possiamo dire ancora la nostra per le posizioni alte della classifica, ora la copolista è Correggio, a mio parere l’unica formazione al nostro livello in questa stagione. Abbiamo perso qualche punto di troppo per strada ma rimaniamo ancora i più temibili, da qui alla fine della stagione abbiamo il dovere di non sbagliare più”.

TABELLINO:

Caloni Le Due Torri: 3

Olimpia Sant’Antioco: 0

PARZIALI: 25-20, 26-24, 25-22

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI