ROSSELLA RATTO PER BERGAMOSPORTNEWS

Rossella Ratto. Campionessa di Ciclismo femminile, dopo una stagione ricca di vittorie, tra le quali spiccano il Campionato Italiano e il secondo posto al Mondiale, ecco una breve intervista per Bergamosportnews.

1) Quale è stato il momento più bello di una stagione così ricca di vittorie, e perchè?
 
 
 
Scegliere un solo momento è difficile, penso, però, che il momento più emozionante sia stato senz’altro il mondiale. Mai, infatti, avevo partecipato a una gara tanto importante e con un percorso adatto alle mie caratteristiche.
 
2) Il ciclismo femminile sembra in crescita. E’ vero?
 
 
Sì, possiamo dire che sta crescendo, almeno in Italia. Nel campo giovanile soprattutto, infatti nell’arco della stagione ci sono molte più gare femminili che negli anni passati.
 
3) Cosa pensi del problema-doping nel ciclismo ?
 
Penso che sia un grosso problema che difficilmente verrà risolto. Credo però che sia molto importante impegnarsi per avvicinarsi per lo meno alla soluzione.
 
4) Perchè il ciclismo, nonostante tutto, è sempre uno sport così vicino alla gente? E’ la storia? il condividere le fatiche? o la libertà di girare luoghi molto belli in libertà?
 
 
Credo che il ciclismo sia così vicino alla gente per il fatto che è unico. Nessuno sport infatti può essere praticato individualmente e in gruppo allo stesso tempo. Inoltre offre la possibilità di distrarsi dallo stress della vita lavorativa e di stare all’aria aperta.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI