SOFT AIR. PRIMO INCURSORI TOP-TEAM NELLA BERGAMASCA

incurs

Il Soft-air è la famosa disciplina sportiva della guerra simulata. E’ una pratica molto diffusa. A Bergamo c’è un gruppo che da anni è molto attivo nel settore. E’ il “Primo Incursori” Soft Air Club. Un’attività a stretto contatto con la natura che impegna i partecipanti sia mentalmente che fisicamente. Niente però a che vedere con la guerra vera…ovviamente. E’ un gioco, e alla fine tutto si conclude sempre con un brindisi e quattro sane risate.

Di seguito la cronaca dell’ultimo evento, cui hanno partecipato i bergamaschi, mettendosi in evidenza per la capacità dimostrata:

Sabato 28 e Domenica 29 Maggio 2016 il team è stato impegnato in una due giorni di puro softair, immersi nel parco dell’appennino tosco-emiliano la squadra ha presentato 8 operatori per il Torneo federale Libertas softair “Bat-21” II edizione e il terzo raduno nazionale del Gruppo Nazionale Soft-Air Libertas.
La squadra nome in codice Team Alfa aveva come obiettivo il recupero del pilota abbattuto BAT-21.
Bat-21 era il nostro atleta Buio Ettore Brignoli, il quale dimostrando un’incredibile forza di volontà è riuscito a restare in territorio nemico riuscendo a recuperare due braccialetti nascosti attorno al Quartier Generale avversario. Entrando in gioco alle 03:00 si è comportato come un vero fantasma.
Gli altri componenti del team erano in stand-by in attesa della Luce Verde per poter iniziare la missione di recupero. Alle 05:00 la comunicazione tanto attesa è arrivata e subito i 7 componenti si sono mossi per il recupero del loro COMPAGNO.
alle 06:30 circa BAT-21 viene catturato dagli avversari ma in pochi secondi noi Incursori siamo riusciti a riprendere in mano la situazione salvando il compagno catturato.
Alle ore 07:00 il team rientra al QG avendo completato con successo loro missione.
Da quel momento il Team Alfa resta a disposizione del Comandante della Fazione Americana.
Il team da 8 operatori fornisce grosso supporto alle truppe alleate ma solo alle 09:00 l’Alfa Team si stacca per portare a termine in solitaria una seconda missione: un altro pilota abbattuto e ferito catturato dalle forze ostili. Nota di merito va a Maracas Riccardo Savio il quale da solo e con il pilota ferito è arrivato al QG mentre gli altri creavano un’azione diversiva attaccando da soli il QG nemico.
alle ore 10:30 termina il torneo sotto una fitta pioggia.
Grazie a tutti i componenti della squadra:
-Il Caposquadra Lulù Luca Pesenti
-Kickback Fabio Bonomi
-BAT-21 Buio Ettore Brignoli
-Caporale Fausto Saccenti
-Bross Niccolo Cavagna
-Maracas Riccardo Savio
-Paga Giovanni Habbacat Paganoni
-Viga Luca Vigano’, nuovo membro della squadra, il quale con grandissima forza di volontà non ha mai mollato!
Dovuti ringraziamenti vanno fatti a Benny Di Marco e a tutto il Gruppo Nazionale Soft-Air Libertas, agli arbiti ASL Arbitri Softair Libertas, gli sponsor Palladio airsoft, FORT BRAGG Articoli Militari, Ecosphere, Pirani Springs

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI