TAEKWONDO: MATTEO MILANI CONVOCATO UFFICIALMENTE IN NAZIONALE

milani taek 5

Matteo Milani,  già atleta di altissimo livello nel Pointfighting (specialità della Kickboxing), da qualche anno ha iniziato a militare nella disciplina olimpica del Taekwondo.

La Corea, dove appunto il Taekwondo è nato, ospiterà le Universiadi 2015 e Matteo Milani, dopo aver partecipato a due raduni collegiali  ad Acqua Acetosa (Roma), è stato subito selezionato per la nazionale “maggiore” cioè quella olimpica ufficiale, impegnata, per l’occasione, alle Universiadi.

Per l’atleta orobico è certamente una grande soddisfazione, visto che il Taekwondo è una delle poche specialità del settore che accede alle Olimpiadi, traguardo che è il “sogno nel cassetto” di Milani.

Già nel corso di questo week-end parteciperà agli Austrian Open, competizione internazionale che sarà un test importante in vista dell’importante evento coreano.

C’è certamente grande emozione, e queste sono le parole di Milani poco prima della partenza:

“Questa trasferta austriaca sarà il miglior modo per entrare nell’atmosfera agonistica internazionale. In Corea so che ci saranno atleti molto forti, ma sono determinato a giocarmela fino in fondo per un buon piazzamento.”

Dal punto di vista tecnico Milani è dotato di un’ eccellente tecnica di calcio, “ereditata” dal padre Federico, Campione e Maestro di Kickboxing e Karate, e questo è sicuramente un aspetto determinante nel Taekwondo. Questa dote atletica potrà certamente far ben sperare per l’avverarsi del grande sogno olimpico, che forse si avvicina.

 

Luca Limoli

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI