TENNISTAVOLO: MEDAGLIE IMPORTANTI PER OLIMPIA AGNELLI

Si parte innanzitutto con i Campionati Italiani in svolgimento a Riccione, gara in cui la società di Borgo Palazzo schiera molti dei suoi atleti, e diversi con ambizione di buoni risultati.
Nelle gare per ora concluse, buona prestazione di Simone Persico che nei 2^ categoria vince il proprio girone, supera un ulteriore turno, ed è poi costretto poi alla resa da Manna del TT Torino, uno dei migliori giocatori della categoria.
Per quanto riguarda i 3^ categoria invece Matteo Scaravaggi non supera il girone, cosa che riesce benissimo ad Alessandro Torregrossa e Paolo Bonazzi. I due rossoblu superano di slancio altri due turni, per poi cedere entrambi nei trentaduesimi di finale, rispettivamente con Ghitalla (TT Modena, testa di serie n° 7) e Guerrini (Corona Ferrea Monza, testa di serie n° 1, ed al termine delle gare 2° classificato), e dando prova comunque di ottima forma.
Si prosegue poi con il doppio maschile, con Bonazzi unico iscritto per l’Agnelli, che in coppia con Nevola del TT Pieve Emanuele, raggiungono la 9^ posizione finale superati da Ghetta-Galdieri, al termine bronzo in questa gara.
La soddisfazione arriva però per l’Olimpia dal doppio misto, gara in cui Bonazzi replica il bronzo conquistato lo scorso anno a Rimini, nonostante il cambio di compagna.
In coppia per la prima volta con la triestina Rustja, i due disputano ottimi match, superanvo via via i turni ed approdando fino alla semifinale, dove vengono stoppati per 3-1 da Ghitalla-Sattler, coppia mista modenese-alto atesina, testa di serie n° 1 della manifestazione.
Resta quindi l’ottima medaglia conquistata dal rossoblu, in attesa della conclusione dei Campionati Italiani, che nei giorni a seguire vedranno disputare le gare 4^ categoria nelle quali l’Olimpia Agnelli schiera diversi atleti in grado di ben figurare.

Passando invece alle gare paralimpiche, ennesimo ottimo bel risultato per Gianluca Del Frate che, con la maglia azzurra della Nazionale Italiana Paralimpica sta partecipando in questi giorni ai Giochi Europei Giovanili in Repubblica Ceca, e precisamente a Brno. Il giovane e talentuoso atleta dell’Olimpia ha dapprima conquistato un bronzo nella gara di singolo open (quindi con tutti gli atleti paralimpici appartenenti anche alle categorie che presentano meno problematiche in gara oltre alla sua), ed in seguito addirittura ha ottenuto l’argento nella competizione di doppio, abbinato dal selezionatore nazionale a Lorenzini, suo mattatore in doppio.
Addirittura il duo azzurro ha sfiorato l’impresa, ribaltando in finale il risultato che li vedeva soccombere per 7-3 per portarsi in vantaggio per 9-7; a questo punto però i due azzurri non sono riusciti a chiudere l’incontro, cedendo il passo ai due forti croati Jozic-Muzinic. Dunque l’ennesimo riscontro positivo per il bergamasco Del Frate, che in questa stagione ha compiuto passi da gigante, portando il nome di Bergamo e dell’Olimpia Agnelli in alto sia in Italia che all’estero.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI