TROFEO DELLE REGIONI DI BEACH VOLLEY. LOMBARDIA IN GRANDISSIMA EVIDENZA.

TdR Beach Volley prima giornata 5

Si è appena conclusa sui campi dell’Arena Beach di Cellatica, in provincia di Brescia, la prima giornata di gare del Trofeo delle Regioni, la manifestazione Under 18 di Beach Volley organizzata dalla Federazione Italiana Pallavolo nell’ambito del progetto Kinderiadi. Fin dalle 9 del mattino le 42 coppie partecipanti (21 maschili e altrettante femminili, in rappresentanza di tutte le regioni italiane) si sono date battaglia sui 6 campi di gioco dell’impianto bresciano: in mattinata si sono disputate le gare dei 7 gironi della prima fase, che hanno determinato il ranking per il tabellone principale. Nel pomeriggio i primi due turni del tabellone a doppia eliminazione. Domani, mercoledì 3 agosto, le gare riprenderanno a partire dalle 9 e proseguiranno per l’intera giornata fino a determinare le posizioni dalla quinta alla ventunesima e gli abbinamenti delle semifinali per il primo posto.
In campo maschile grande partenza dell’Abruzzo, che si aggiudica il primo posto nel ranking della prima fase grazie ai successi su Calabria e Toscana, e supera poi per 2-0 la Sicilia nel secondo turno del tabellone principale. Tra le grandi rivelazioni del torneo c’è l’Alto Adige, che ha la meglio su Piemonte e Sicilia nel proprio girone e si impone nettamente sulla Toscana. Le Marche ribaltano la sconfitta nella gara di apertura con il Molise, battendo Umbria e Lazio e accedendo al tabellone vincenti. Ottimo avvio anche per Emilia Romagna, Liguria, Puglia e Trentino; il Veneto si mette in luce battendo per 2-0 la selezione della Lombardia e relegandola nel tabellone perdenti.
TdR Beach Volley prima giornata 4
Nel settore femminile la Lombardia padrona di casa è un rullo compressore: dopo aver battuto nettamente Valle d’Aosta e Umbria piazzandosi al primo posto del ranking, la coppia formata da Piccoli e Ferraris travolge anche la Calabria per 2-0 accedendo al terzo turno del tabellone vincenti. Domani la sfida con l’Emilia Romagna, vittoriosa sul Friuli Venezia Giulia per 2-0. Senza ostacoli anche il cammino del Lazio, che infila tre successi pieni contro Molise, Toscana e Basilicata, e della Campania, che supera Alto Adige, Marche e Trentino. La Liguria, dopo un brillante terzo posto nel ranking della prima fase, si impone al tie break nell’avvincente battaglia con la Sicilia e passa al tabellone vincenti, così come Abruzzo, Veneto e Toscana.
Soddisfatte le lombarde Anna Piccoli e Carolina Ferraris al termine della giornata: “Davvero un bell’inizio, siamo molto contente e speriamo di continuare così. Dobbiamo stare attente perché quest’anno il livello è altissimo e nessuna avversaria va presa sottogamba; dovremo continuare a fare il nostro gioco senza pause“. La coppia allenata da Matteo D’Auria è al secondo Trofeo delle Regioni consecutivo: “L’intesa si è affinata tantissimo già lo scorso anno e poi durante l’estate” conferma Anna Piccoli, mentre Carolina Ferraris, originaria del Brasile, commenta affettuosamente “Ho trovato una sorellina italiana“.
Di seguito tutti i risultati della prima giornata:
MASCHILE
Girone A: Marche-Molise 1-2 (21-17, 18-21, 12-15); Marche-Umbria 2-0 (21-13, 21-16); Umbria-Molise 1-2 (27-25, 18-21, 11-15).
Girone B: Emilia Romagna-Sardegna 2-0 (21-14, 21-17); Sardegna-Campania 2-0 (21-16, 21-17); Campania-Emilia Romagna 0-2 (16-21, 11-16).
Girone C: Abruzzo-Calabria 2-0 (21-17, 21-15); Calabria-Toscana 0-2 (19-21, 6-21); Toscana-Abruzzo 0-2 (9-21, 12-21).
Girone D: Piemonte-Alto Adige 0-2 (18-21, 15-21); Piemonte-Sicilia 2-1 (21-18, 22-24, 15-9); Sicilia-Alto Adige 1-2 (21-19, 15-21, 6-15).
Girone E: Lombardia-Valle d’Aosta 2-0 (21-14, 21-6); Valle d’Aosta-Liguria 0-2 (12-21, 12-21); Liguria-Lombardia 2-0 (22-20, 22-20).
Girone F: Puglia-Basilicata 2-0 (22-20, 21-16); Basilicata-Lazio 0-2 (11-21, 14-21); Lazio-Puglia 1-2 (10-21, 21-15, 13-15).
Girone G: Veneto-Friuli Venezia Giulia 2-0 (21-8, 21-12); Friuli Venezia Giulia-Trentino 2-0 (21-19, 21-18); Trentino-Veneto 2-0 (25-23, 21-18).
Ranking prima fase: 1°Abruzzo, 2°Emilia Romagna, 3°Liguria, 4°Alto Adige, 5°Puglia, 6°Molise, 7°Veneto, 8°Marche, 9°Lazio, 10°Lombardia, 11°Trentino, 12°Sardegna, 13°Toscana, 14°Piemonte, 15°Friuli Venezia Giulia, 16°Sicilia, 17°Umbria, 18°Basilicata, 19°Campania, 20°Calabria, 21°Valle d’Aosta.
1° turno tabellone: Umbria-Sicilia 0-2 (18-21, 8-21); Valle d’Aosta-Sardegna 0-2 (15-21, 14-21); Toscana-Calabria 2-0 (21-7, 21-12); Piemonte-Campania 2-0 (24-22, 21-17); Basilicata-Friuli Venezia Giulia 0-2 (19-21, 12-21).
2° turno tabellone: Abruzzo-Sicilia 2-0 (21-14, 21-16); Lazio-Marche 0-2 (12-21, 14-21); Puglia-Sardegna 2-0 (21-9, 21-9); Toscana-Alto Adige 0-2 (10-21, 7-21); Liguria-Piemonte 2-1 (21-14, 19-21, 15-11); Trentino-Molise 2-0 (21-17, 21-13); Lombardia-Veneto 0-2 (19-21, 17-21); Emilia Romagna-Friuli Venezia Giulia 2-0 (21-12, 21-16).
FEMMINILE
Girone A: Lombardia-Valle d’Aosta 2-0 (21-4, 21-5); Valle d’Aosta-Umbria 2-1 (21-11, 20-22, 15-13); Umbria-Lombardia 0-2 (14-21, 11-21).
Girone B: Marche-Alto Adige 2-0 (21-12, 21-12); Alto Adige-Campania 0-2 (13-21, 9-21); Campania-Marche 2-0 (21-12, 21-17).
Girone C: Puglia-Basilicata 2-1 (21-12, 14-21, 15-10); Basilicata-Piemonte 1-2 (21-19, 16-21, 11-15); Piemonte-Puglia 2-1 (8-21, 21-18, 15-10).
Girone D: Lazio-Molise 2-0 (21-5, 21-10); Molise-Toscana 0-2 (7-21, 6-21); Toscana-Lazio 0-2 (16-21, 15-21).
Girone E: Veneto-Sardegna 2-0 (21-7, 21-12); Sardegna-Emilia Romagna 0-2 (9-21, 5-21); Emilia Romagna-Veneto 0-2 (16-21, 17-21).
Girone F: Liguria-Calabria 2-0 (21-9, 21-8); Calabria-Trentino 0-2 (11-21, 19-21); Trentino-Liguria 0-2 (16-21, 15-21).
Girone G: Abruzzo-Friuli Venezia Giulia 2-1 (21-13, 20-22, 15-7); Friuli Venezia Giulia-Sicilia 2-0 (21-12, 21-16); Sicilia-Abruzzo 0-2 (10-21, 7-21).
Ranking prima fase: 1°Lombardia, 2°Lazio, 3°Liguria, 4°Campania, 5°Veneto, 6°Abruzzo, 7°Piemonte, 8°Friuli Venezia Giulia, 9°Emilia Romagna, 10°Toscana, 11°Puglia, 12°Marche, 13°Trentino, 14°Valle d’Aosta, 15°Basilicata, 16°Umbria, 17°Calabria, 18°Alto Adige, 19°Sicilia, 20°Sardegna, 21°Molise.
1° turno tabellone: Calabria-Umbria 2-0 (25-23, 21-16); Molise-Marche 0-2 (9-21, 16-21); Trentino-Sardegna 2-0 (21-8, 21-7); Valle d’Aosta-Sicilia 0-2 (13-21, 19-21); Alto Adige-Basilicata 1-2 (21-18, 14-21, 13-15).
2° turno tabellone: Lombardia-Calabria 2-0 (21-7, 21-5); Emilia Romagna-Friuli Venezia Giulia 2-0 (21-16, 21-9); Veneto-Marche 2-0 (21-7, 21-15); Trentino-Campania 0-2 (9-21, 9-21); Liguria-Sicilia 2-1 (19-21, 21-13, 15-12); Puglia-Abruzzo 0-2 (17-21, 4-21); Toscana-Piemonte 2-0 (21-14, 21-14); Lazio-Basilicata 2-0 (21-17, 21-16).
Il calendario completo dei prossimi turni, con le informazioni sulla manifestazione e la composizione di tutte le selezioni partecipanti, è pubblicato sul sito ufficiale www.kinderiadivolley.it, attraverso il quale è possibile anche seguire in tempo reale i risultati di tutte le gare. Notizie sul Trofeo delle Regioni sono disponibili anche su Facebook (www.facebook.com/arenabeach.it) e su Twitter con l’hashtag #tdrbeach2016.
Il Trofeo delle Regioni-Kinderiadi è organizzato con la collaborazione di Arena Beach, degli sponsor nazionali Kinder + Sport BioSì, dei media partner Corriere dello Sport Tuttosport, dei partner regionali MikasaAcqua MOODLa MontinaNovotel Brescia 2Studio Postural Chinesis e dei partner locali AlgidaDimmidiSì Friulpesca.
In allegato alcune immagini delle gare (foto di Camillo Dosi).
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI