6 Ore si Azzano San Paolo 2017. Un successo!

Bergamo, il 29.09.2017; Si è conclusa con grande successo la seconda edizione della “6 Ore di Azzano”, l’evento ludico-motorio dedicato all’ipovisione, svoltosi lo scorso sabato 23 settembre ad Azzano San Paolo, che ha accolto il  30% di partecipanti in più rispetto all’anno scorso.

Organizzato dall’Associazione Azzano Giovani, con il supporto tecnico di Diffevent e con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Azzano San Paolo, Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, UCI-sezione di Bergamo, Iuta e Fiasp, numerosi corridori e camminatori hanno partecipato alla gara individualmente o in gruppo.

Tra le molte squadre citiamo la “Mayors for special people” composta da sette sindaci bergamaschi: Luca Serughetti (Bolgare), Roberto Rossi (Brusaporto), Alessandro Colletta (Orio al Serio), Davide Casati (Scanzorosciate) e Luigi Locatelli (Zanica), Simona Pergreffi (Azzano San Paolo) e Gildo Epis (Grassobbio). I primi cinque, insieme all’Amministratore Delegato di UNIACQUE, Paolo Franco, hanno corso con le maglie dell’Atalanta che andranno all’asta e il ricavato sarà devoluto all’associazione SBS Special Bergamo Sport.

L’evento è stato inaugurato alla presenza del Sindaco di Azzano San Paolo, Simona Pergreffi, degli assessori Lucio De Luca e Francesco Persico, di Simona Pievani rappresentante di diffevent, di Kacerik Miroslav, direttore unità operativa complesso oculistica Papa Giovanni, di Flavio Abeni, consiglio direttivo Arlino, e di Donatella Valorsi, volontaria Arlino. In quell’occasione all’Arlino Onlus, è stato consegnato un assegno dal valore di 1.000 Euro destinato alla realizzazione di progetti a sostegno degli ipovedenti seguiti dal Centro Ipovisione di Azzano San Paolo gestito da Flavia Fabiani.

Il momento esperienziale correlato all’ipovisione è stato rappresentato dalla corsa bendata, in cui ogni atleta, in conclusione del proprio percorso, ha attraversato il parco indossando una mascherina oscurante, guidato dal proprio compagno di squadra e dal ‘Bar al buio’ gestito da Cinzia Delucca dell’UCI, in un ambiente completamente oscurato, si potevano ordinare bevande e svolgere attività all’apparenza semplici, come bere un caffè, senza poter usufruire della vista dovendosi quindi affidare agli altri sensi.

Il gruppo Alpini di Azzano San Paolo ha curato la ristorazione dell’evento organizzando un gran finale con Pasta Party, arricchita da altre prelibatezze come stracotto d’asino, salamelle, trippa, torte e molto altro. I bersaglieri di Azzano San Paolo e di Seriate hanno garantito la sicurezza sul percorso.

La manifestazione è stata corredata da numerosi eventi collaterali per bambini e adulti: attività motorie per l’avvicinamento all’atletica dei più piccoli, esperienza didattica con asinelli e intrattenimento del grande atleta-barzellettiere Beppe Morotti alias “EL MOROT”.

 

Molteplici Sponsor dell’hinterland e nazionali hanno creduto nell’iniziativa, mettendo a disposizione dei partecipanti numerosi omaggi per il pacco gara, quali frutta secca, integratori, barrette, frutta, borracce, sacche/zaino e magliette.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive





PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI