DA MADONE CON FURORE. L’URLO DEL D-FIGHT CHIAMA A RACCOLTA GLI APPASSIONATI DEGLI SPORT DA COMBATTIMENTO. GRANDE SHOW SABATO 21 OTTOBRE. TRA I BIG L’INOSSIDABILE MARCASSOLI.

“Dalla Cina con furore”, “L’urlo di Chen terrorizza anche l’Occidente”. Questi sono due tra i titoli più famosi dei film del grande Bruce Lee. Certamente il personaggio che ha contribuito maggiormente alla diffusione delle arti marziali e degli sport da combattimento. Qui però il furore è quello agonistico. E qui ovviamente non si terrorizza nessuno. Neppure i Campioni che sabato sera si affronteranno a Madone in quello che è divenuto negli anni il più famoso ed importante evento di Fighting sports nella bergamasca.

Alex Gualandris, il Manager Organizzatore lega il suo nome a quello della Boxe Madone, essendone il Maestro ufficiale, ma “D-FIGHT” è certamente una creatura che ha una sua identità ben definita, e che corrisponde a quella di un evento con decisa caratura professionistica.

Nel corso degli anni gli atleti locali più in auge hanno sfidato competitors a livello nazionale, e il “clou” della serata ha sempre offerto al pubblico incontri con campioni di alto rango internazionale. E anche quest’anno l’evento non mancherà di soddisfare anche i palati più esigenti.

Ci sarà infatti in palio un Titolo Mondiale di Kickboxing che vedrà protagonista Luca Cecchetti, fortissimo atleta lombardo che ha già avuto modo di mettersi in gran luce, e questa volta tenterà il colpaccio. E’ un’atleta tecnico, veloce e potente, e il suo fighting sarà in grado di stregare il pubblico, come solitamente avviene quando Cecchetti sale sul ring.

In grande evidenza anche il veterano Fabio Marcassoli che, a 39 anni, non sente ragione di appendere i guantoni al chiodo, potendo vantare tutt’ora una gran forma fisica. Tornerà ancora sul ring per giocarsi un grande match. Marcassoli è certamente un atleta longevo che ha saputo crearsi il suo giro di sostenitori fedeli, sempre pronti a sostenerlo.

Degna di nota è anche la presenza di Antonio Bennato, giovane esponente della Muay Thai, la famosa Boxe Thailandese, tanto esplosiva quanto spettacolare. Questo fighter disputerà un match importante, e questa serata sarà per lui di certo una grande occasione.

Ci saranno poi le famose MMA (Mixed Martial Arts), cioè il combattimento “totale” che sta riscuotendo un grandissimo successo mediatico negli ultimi anni.

Insomma questo D-Fight 2017 si presenta come una serata da non perdere, e le parole di Gualandris vanno in questa direzione:

“E’ una manifestazione che continua a crescere, e per questo ringraziamo il pubblico che ci segue ogni anno. Tutta la nostra attenzione è rivolta a loro. Sia esperti che semplici curiosi. Quello che vogliamo è offrire un gran livello tecnico e un bello spettacolo. Gli sport da combattimento sono la nostra passione e la nostra professione. E il nostro “D-Fight” è  per noi l’appuntamento dell’anno. Quello in cui cerchiamo di dare il massimo, per far conoscere a tutti il meglio delle discipline da combattimento. Invitiamo tutti a venire a vedere la nostra serata. Anche chi non ha mai visto qualcosa del genere. Perchè noi davvero il D-Fight lo organizziamo con tanto  impegno, ma soprattutto con l’amore che abbiamo per questi sport. E la soddisfazione del pubblico è il nostro più grande risultato”

Ecco la scaletta degli degli incontri:

Vintu Viorel Vs Astarita Mike muay thai

Roberto Pace Vs Bennato Antonio muay thai

Tommaso Pantarotto Vs John Pina k1

Marcassoli Fabio Vs Luca Carnevali kick boxing

Urracci Roberto vs Piantanida Filippo muay thai

Doru Manolea vs Ayoub Kharchach muay thai

Pascal Koster vs Moretti Alessandro k1

Jose Yepez vs Vitali Luca MMA

Luca Cecchetti vs Krzysztof Olszewski kickboxing

servizio a cura di Luca Limoli

(COPYRIGHT BERGAMOSPORTNEWS.COM. RIPRODUZIONE RISERVATA. CONSENTITO ESCLUSIVAMENTE IL LINK ALL’ARTICOLO INTERO ED ORIGINALE)

 

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive





PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI