Sconfitta di misura per la Tritium con l’Offanenghese

tritium

Tritium-Offanenghese 0-1
Marcatori:  13  pt  Colonnetti  (Offanenghese)
Tritium: Acerbis; Tremolada (40’ st Schiavo), Capelli, Bertaglio, Caferri; Motta, Marinoni,
Mapelli (15’ st Galbiati); Cascino; Volpi (22’ st Musella), Guerrini (12’ st Secchi). All. Sgrò.

Offanenghese: Tabaglio; Marchesini, Ornaghi, Rizzetti, Giavazzi (40’ st Badaui sv);
Brunetti (40’ st Oprandi), Moriggi (31’ st Passoni), Tacchinardi, Ferrari, Colonetti
(30’ st Myrteza),  Forbiti. All. Pelati.

Arbitro:  Colati  di   Brescia, (Ass. Chimento  di  Saronno – Vitali  di  Treviglio).
Trezzo  sull’Adda –  Gioca  una più che  buona gara  la Tritium in casa  con l’Offanenghese,
ma  perde  di  misura  1  a  0,  dopo aver  fallito  un rigore  nei minuti iniziali  con il bomber
Volpi.  Gli ospiti  fanno il gol partita  al 13′  del  primo tempo con Colonnetti  che  riceve
palla  in area  solo con il portiere  e la appoggia  nel sette. Nel  primo tempo  parte  subito
bene  la  squadra  di casa  facendo  pressing sulla  difesa  avversaria. Al 3′  Caferri  si invola
a sinistra,  salta  i  marcatori,  ma  viene messo giù  da Giavazzi, l’arbitro  da  il giusto rigore
che  il bomber  Volpi  calcia  sopra  la  traversa. Adesso  inizia  a farsi  sentire  l’Offanenghese,
con  i padroni di casa  che  calano il ritmo,  e ottengono il gol partita  al 13  con Fachinetti,
a  cui arriva  la palla,  toccata  da  un difensore, e  trovandosi a  tu per tu con il portiere lo
supera  con un bel tocco. Da  adesso  in avanti  la partita  vede  le  due  squadre  darsi
battaglia.  Al  24  Volpi  colpisce  bene  di testa in area  con la sfera  che va fuori di poco,
poi  un minuto dopo  il  centrocampista  ospite  Brunetti  supera  Caferri, pronto  tiro e
pronta  respinta  di  Acerbi,  poi al  35′ su azione  di contropiede   e  ancora  lui ad  andare
vicino al gol.  La  tritium  non ci sta  e vuole  il pareggio e anche  nei minuti di recupero si
vedono ancora  gli ospiti in avanti pericolosi  con Forbiti e  Ferrari.  Nel  secondo  tempo
parte  ancora  bene  l’Offanenghese con Moriggi  e  Brunetti che  obbligano Acerbis  a
due  non facili  parate.  Adesso  è ancora  la  squadra ospiti  ad avere possesso palla, al  4′
fallo di mano in area  del  trezzese  Capelli  su  palla  calciata  da Moriggi  che  l’arbitro lascia
correre.  Nella tritium adesso entrano Galbiati Musella  e  secchi per  dare maggiore  vitalità
ai  reparti,  infatti le  cose  cambiano, la  squadra  di casa  si spinge  in avanti,  ma  gli avversari
hanno un’ottima  difesa  che  contiene gli attacchi avversari,  che fanno  pericolosi contropiedi.
La  squadra  di casa  si fa vedere spesso  in attacco,  e prima  di fine gara entra  in campo lo
juniores  Schiavio,  e  prima  del  fischio finale  si vedono due  azioni pericolose,  la  prima  che
vede  fermato Caferri  in un fuorigioco che forse  non c’è,  poi arriva  il fischio di fine gara.

 

articolo a cura di : Guido Baroni

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI