Solo un altro sito WordPress

  • banner

FOPPA: UN GRADITO RITORNO: MARINA ZAMBELLI

Autore: admin

luglio 16th, 2012

Categorie: Basket/Volley

Partita dopo la conquista dello Scudetto 2011, torna dopo un anno da titolare in A2 a Santa Croce. E ora riparte da dove ha imparato tutto.

CHE COSA SIGNIFICA TORNARE
“E’ bellissimo! E’ una buonissima opportunità per la mia carriera e poi sono onorata del fatto che poche volte capita di “tornare indietro”, non so a quante altre sia capitato, ma per me è un privilegio e soprattutto è tornare a casa”.

   
CHE ANNO E’ STATO LONTANO DA BERGAMO
“Utile. Mi è servito molto per crescere sia a livello sportivo che umano. Ho vissuto un’esperienza e una realtà diverse da quelle a cui mi ero abituata nelle ultime stagioni e mi sono ritrovata a potermi gestire con maggior autonomia. Per la mia crescita personale questo è stato davvero importante. Giocare da titolare e con maggior continuità mi ha aiutato tecnicamente: ho scoperto alcune qualità che non sapevo di avere ma ho anche avuto modo di conoscere meglio i miei limiti. Mi sono conosciuta insomma, nei miei limiti e nelle mie capacità”.A BERGAMO TROVO TUTTO NUOVO
“Ritroverò solo Enrica Merlo tra le compagne del mio vecchio gruppo. Ma l a Foppapedretti è sempre la stessa e questo mi lascia super tranquilla! Qui si è sempre lavorato bene e si sta bene. So che questo non è cambiato. Però troverò tante compagne nuove e per me sarà uno stimolo a provare a ricreare quello che era lo spogliatoio dello Scudetto, vorrei che tutte insieme ricreassimo quello che c’era prima che io me ne andassi, lo stesso affiatamento”.
LA FOPPAPEDRETTI PER ME
“E’ casa! Mi sento davvero di essere tornata a casa. A Santa Croce sono stata bene ed è stato un passo necessario per me e per la mia carriera, ma Bergamo e la Foppapedretti mi sono mancate tantissimo. Ora posso da vvero dire che sono a casa!”LA SCHEDA
Nata ad Alzano Lombardo (Bg) il primo gennaio 1990, alta 187 centimetri, Marina Zambelli è frutto del Settore Giovanile del Volley Bergamo dove approda all’età di quattordici anni, dopo aver conosciuto il volley nella Pallavolo Zogno.
Marina vanta un’esperienza nel progetto federale del Club Italia, nella stagione 2006/2007. L’anno seguente fa ritorno a Bergamo per partecipare al campionato di B1 con la formazione della Foppapedretti Valcamonica, per debuttare nella Coppa Italia di serie A1 nell’ottobre 2007 nella gara Foppapedretti Bergamo-Infotel Forlì e per vincere la Girl League con il gruppo under 18 del Volley Bergamo (per lei anche il premio quale Miglior Giocatrice della competizione).
Nel 2008/2009 disputa invece il campionato di B2, sempre con la squadra rossoblù della Foppapedretti Valcamonica.
Al suo debutto nella ma ssima serie, nel 2009/2010 con la maglia della Norda Foppapedretti arriva il titolo di Campione d’Europa, conquistato al termine della Final Four di Champions League disputata a Cannes, mentre nel 2010/2011 arriva lo Scudetto, conquistato al termine delle cinque entusiasmanti Finali giocate contro Villa Cortese.
La stagione 2011/2012 è quella della continuità per Marina, che scende in A2 per disputare da protagonista il campionato del Bianco Forno Santa Croce arrivato a un passo dalla promozione nella massima serie.
Con la maglia della Nazionale italiana conquista la medaglia di bronzo agli Europei Pre Juniores e la medaglia d’oro agli Europei Juniores del 2008, manifestazione in cui, da capitano, le è stato assegnato il premio quale Miglior Muro.
Onlinerel Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google Yahoo Buzz StumbleUpon

Tags