1° MEMORIAL FAUSTO DUCI. L’INDIMENTICATO CAMPIONE NUMERO 31 (PARTE 1)

(nella foto il vincitore assoluto Bonetti)

Domenica 5 settembre a Gorno nella Valle del Riso (vicino a Zambla Alta) si è disputata la prima edizione del Memorial Fausto Duci, riservato alla specialità delle corse motociclistiche in salita.

Fausto Duci era un ragazzo di 28 anni scomparso tragicamente poco più di anno fa (maggio 2009) in un incidente stradale automobilistico.

Fausto Duci era anche un grandissimo campione di motociclismo e in particolar modo della velocità in salita. Aveva iniziato nel 2006 quasi per gioco e ha subito vinto le prime quattro gare, imponendosi sui mostri sacri dell’ambiente. Poi ancora vittorie. Tante. Tantissime. Poi… . Leggi il report della prima gara in suo onore.

 

(Fausto Duci in un’immagine di repertorio gentilmente fornita dagli organizzatori)

TUTTI I RISULTATI DI FAUSTO DUCI NEL TROFEO
E NEL CAMPIONATO ITALIANO DELLA MONTAGNA

21 maggio 2006 Rocco-Cocconato Open Prima Prova PRIMO
21 maggio 2006 Rocco-Cocconato Open Seconda Prova PRIMO
18 giugno 2006 Poggio-Valfredda Open Prima Prova PRIMO
18 giugno 2006 Poggio-Valfredda Open Seconda Prova PRIMO
16 luglio 2006 Passo dello Spino Open Prima Prova TERZO
16 luglio 2006 Passo dello Spino Open Seconda Prova SECONDO
6 agosto 2006 Sillano-Ospedaletto Open Prima Prova SECONDO
6 agosto 2006 Sillano-Ospedaletto Open Seconda Prova QUARTO
27 agosto 2006 Castione-Bazzano Open Prima Prova TERZO
27 agosto 2006 Castione-Bazzano Open Seconda Prova SECONDO
20 maggio 2007 Rocco-Cocconato Open Prima Prova SECONDO
20 maggio 2007 Rocco-Cocconato Open Seconda Prova TERZO
17 giugno 2007 Poggio-Valfredda Open Prima Prova PRIMO
17 giugno 2007 Poggio-Valfredda Open Seconda Prova PRIMO
22 luglio 2007 Vellano-Macchino Open Prima Prova PRIMO
22 luglio 2007 Vellano-Macchino Open Seconda Prova PRIMO
26 agosto 2007 Castione-Bazzano Open Prima Prova SECONDO
26 agosto 2007 Castione-Bazzano Open Seconda Prova PRIMO
20 aprile 2008 Radicondoli 600 Prima Prova PRIMO
20 aprile 2008 Radicondoli 600 Seconda Prova SECONDO
13 luglio 2008 Vellano-Macchino 600 Prima Prova PRIMO
13 luglio 2008 Vellano-Macchino 600 Seconda Prova SECONDO

In Italia – Nel trofeo della montagna su 24 manche disputate ne vinse 13, che gli valsero due campionati, nel 2006 e nel 2007. Sbucato dal nulla, alla prima gara della carriera nel maggio 21 2006, mise in fila gli avversari nella classe open.

All’estero – Alla NW200 del 2007, evento sportivo più celebre d’Irlanda, Fausto rimedia un 30° e un 49° posto nelle due gare Superbike e un 38° nella Superstock. Alla NW200 del 2008, estrae due grandi prestazioni: 27° nella Supersport e 20° nella Superstock. Al Manx Gp, dopo aver fatto segnare il 6° miglior tempo sull’asciutto, le tre gare, penalizzate dal maltempo, vedono Fausto 18° nei Newcomer, 29° e primo degli europei nella Senior e 41° nella Junior. Risultati inferiori alle sue potenzialità ma che comunque, grazie ad un miglior giro in 20’23’’, gli permettono di guadagnarsi la chiamata per il TT del 2009.

Nel frattempo ha iniziato a correre in pista, nel trofeo Harley Davidson, dove dimostra una volta di più la sua classe.


Ma Fausto Duci decede durante il terribile schianto di Pianico nella notte tra il 22 e il 23 maggio 2009. Da quel giorno non si contano le manifestazioni di affetto e gli attestati di stima, dall’Italia e dall’estero per quanto ha fatto in 3 stagioni di gare. Su tutte merita una citazione l’intitolazione a Fausto, ad opera del Motoclub Franco Mancini, della “curva della montagna spaccata” che contraddistingue la Poggio-Valfredda.

E’ possibile consultare le pagine di Facebook e Twitter (“31per sempre”).

 

Questo era Fausto Duci.

Ma vediamo ora cosa “è” Fausto Duci.

Fausto Duci è un punto di riferimento per i motociclisti ed è sopratutto un grande amico.

E per un amico così grande non potevano mancare presenze da tutta Italia con più di 3000 persone tra il pubblico.

La sua moto , la Suzuki numero 31, ha fatto da Apripista tra gli applausi commossi della gente.

Poi è iniziata la gara.

Strada

Motard

Sidecar

 

CONTINUA NELL’ ARTICOLO  PARTE 2, PUBBLICATO  NELLA HOME E NELLA SEZIONE MOTORI

 

 

AVVERTENZA. Le immagini di questo servizio sono state realizzate in loco dai corrispondenti di Bergamosportnews.it

 

 

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI