A SORPRESA LUCA COLOMBO (TEAM GIORGI) VINCE LA SERIATE-VIGOLO

 VIGOLO (BG) – Primo successo della stagione per Luca Colombo che questa mattina si è imposto nella prestigiosa 16esima edizione della Seriate – Vigolo per Juniores.
Il quasi 17enne corridore bergamasco di Brembate ha battuto in uno sprint a due Emanuele Cacciamali (For 3) ed ha regalato il 16esimo alloro stagionale al Team F.lli Giorgi.
Giuseppe Fonzi della For 3 Bevilacqua Sport ha regolato la volata del primo gruppetto inseguitore giunto sul traguardo con un ritardo di 13" sul vincitore.

Dopo una lunga fuga iniziale, la genesi di quella che si rivelerà poi l’azione risolutrice della corsa si ha al km. 55 di gara. Dal gruppo evadano 4 concorrenti: Nicoli (Vc Lugano), Locatelli (Romanese), Zanchi (Trissa Team) e Mosca (For 3 Bevilacqua). Al loro inseguimento si pone subito un quintetto formato da: Michele Tonelli (Romanese), Zecchini (Madignanese), Colombo (Team Giorgi), Persico (Cene) e Cacciamali (For 3). Già intorno al km. 60 i due gruppetti si uniscono in un unico plotoncino di 9 corridori. L’accordo tra gli uomini di testa è molto buono e, lasciati i 4 giri del circuito iniziale e intrapreso il tratto in linea della manifestazione, il loro vantaggio è di 1’21” su un primo quartetto inseguitore (poi diventeranno sette) e di 1’45” sul gruppo. La situazione alle spalle dei nove è molto fluida e il divario continua ad aumentare.

Il vantaggio massimo dei nove battistrada sul gruppo tocca i 3’15” all’altezza del km. 104 di gara, ma tra i fuggitivi e il gruppo, a 2’16”, in quel momento c’è un terzetto composto da Moschen (Vc Lugano), Mossali (Romanese) e Castelli (For 3).

Inizia la salita verso il traguardo di Vigolo e già dopo i primi tornanti Tonelli e Zecchini perdono contatto dalla testa della corsa. Nelle retrovie è segnalato un gruppetto di una decina di corridori che sta recuperando terreno a velocità doppia tra i protagonisti di questo recupero alcuni dei grandi favoriti della vigilia come Sedaboni, Fonzi, Cipolla e Villella.

A meno 3 km dall’arrivo Colombo e Cacciamali restano soli al comando. Il loro spunto è quello decisivo. Gli ex compagni di fuga vengono man mano riassorbiti dagli altri inseguitori segnalati lontani una quarantina di secondi. Dopo l’ultimo chilometro Cacciamali prova l’allungo, ma Colombo dopo qualche secondo di esitazione si attacca alla ruota del corridore seriano e non la molla più. Nel finale lo spunto più veloce è quello dell’atleta del Team Giorgi che taglia a braccia alzate il traguardo.

ORDINE D'ARRIVO: 
Iscritti: 86; Partiti:76; Arrivati: 60

1. Luca Colombo (Team F.lli Giorgi) km. 113, in 2h48'42" media di 40,190 km/h
2. Emanuele Cacciamali (For 3)
3. Giuseppe Fonzi (for 3 Pol. Bevilacqua) a 13"
4. Andrea Magni (Gs Prealpino)
5. Francesco Sedaboni (Team F.lli Giorgi)
6. Davide Villella (Gc Almenno S. Bartolomeo)
7. Andrea Crema (Sc Romanese)
8. Alessandro Cipolla (Pol. Madignanese)
9. Luca Maritan (Vigor Cycling Team) a 44"
10. Davide Cecchin (Vigor Cycling Team) a 50"

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI