ALBINOLEFFE-ASCOLI 1-1 E MONDONICO LASCIA

Emiliano Mondonico è costretto a lasciare la panchina del suo Albinoleffe per motivi di salute. Anche Bergamosportnews augura al grande Mister di tornare al più presto alla guida della Celeste.

Sembrava un normale e tranquillo pomeriggio allo Stadio Atleti Azzurri D’Italia: le squadre entrano in campo, si danno battaglia e nascono le prime occasioni. Un’Ascoli penalizzata fortemente dai cinque punti tolti in classifica si dimostra agguerrita e vogliosa di fare risultato pieno. Ci riesce dopo un quarto d’ora con il gol di Feczesin. L’Albinoleffe offre un gioco abulico e con poche idee, ma a pochi secondi dal termine del primo tempo trova il pareggio con un gol da rapinatore d’area di rigore di Omar Torri. La ripresa presenta un match più vivace e con più occasioni da entrambe le parti, ma il risultato di 1-1 dura fino alla fine dei novanta minuti e cosi le squadre si dividono la posta in palio. Un pomeriggio come un altro.

E invece c’è qualcosa di strano, perché Mister Mondonico si attarda a farsi vedere in sala stampa e al suo posto appare il Presidente Gianfranco Andreoletti, che dà ai giornalisti una spiacevole notizia: Mondonico è costretto a lasciare (si spera temporaneamente) la guida dell’Albinoleffe per motivi di salute personali. I risultati sportivi, i punti in classifica passano in secondo piano in questo caso. Con tutto il cuore auguriamo a Emiliano Mondonico di riuscire a vincere questa partita, sicuramente la più importante di tutte quelle disputate da giocatore e condotte da allenatore, e non vediamo l’ora di poterlo vedere quanto prima al suo posto in panchina.

Lo spettacolo deve comunque andare avanti e da lunedì 31 Gennaio la formazione seriana sarà allenata dal secondo di Mondonico, Daniele Fortunato, che sarà occupato a preparare la difficile trasferta della squadra contro il Varese. Il dovere sarà di ottenere il bottino pieno prima di tutto per regalare una gioia all’allenatore di Rivolta D’Adda.

Gianluca Grasso

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI