ARTE E SPORT UN INSOLITO CONNUBBIO

Raramente capita di vedere questi due interessanti mondi unirsi e creare un connubio,il calcio, seguitissimo da sempre soprattutto nel nostro paese, e l’arte, che nel nostro paese rappresenta una forma di ricchezza senza dubbio unica al mondo.

E allora perchè non unire il mondo dell’arte a quello del pallone?

Quest’estate c’è riuscito l’ex arbitro di Serie A Mario Mazzoleni che nella sua galleria in Sardegna, all’interno del Forte Village Resort di Chia, ha convinto il vulcanico presidente del Cagliari Calcio, Massimo Cellino, ad acquistare una grande scultura luminosa dal titolo “Calciante”.

Opera alta ben 4,6 metri, costruita in plexiglass e luci neon interne, disegnata e realizzata dal noto artista italiano Marco Lodola, famoso nel mondo per queste geniali creazioni pop.

La scultura,da una settimana, è  posizionata nel giardino antistante la sede del Cagliari Calcio, di fronte allo shop che vende i biglietti delle partite oltre alle magliette,palloni e gagliardetti rossoblu, sulla centralissima via La Playa di fronte al porto del capoluogo sardo.

“Non ho convinto Cellino, lui oltre ad essere un amico è un appassionato d’arte. Una sera, dopo cena è venuto in galleria da me, abbiamo preso un caffè e mi ha detto: “arbitro, la compro….” racconta l’ex arbitro.

“La cosa bella” continua Mazzoleni “è che Cellino scherzava simpaticamente sul fatto che un arbitro gli avesse venduto un calciatore…lui solitamente li compra dai procuratori o da altri club, ma non da un ex fischietto…..in quel periodo oltre tutto si parlava della possibile cessioni di alcuni giocatori di punta del Cagliari, appetiti da Milan,Juventus,Napoli….ed invece mi scherzavamo sul fatto che anziché vendere lui stava comprando un grandissimo calciatore, in grado di illuminare la scena…..”.

“E’ bello che l’arte si incontri con il mondo del calcio” sottolinea Maria Simona Occioni, direttrice della galleria Mazzoleni a Forte Village “gli stadi sono frequentati da migliaia di persone e allora perchè non inserire anche una galleria d’arte, con artisti che trattino il mondo del pallone o opere simili a quella stupenda di Marco Lodola? Non solo maglie e palloni, mettiamoci anche un pizzico di cultura in questo mondo!! Massimo Cellino ha aperto una strada simpatica, dimostrandosi attento al mondo dell’arte.”

Inizialmente la scultura luminosa (nella foto) sarebbe dovuta finire ad Assemini, nel centro d’allenamento del Cagliari, ma il Presidente Cellino ha preferito la sede centrale in modo che tutti i tifosi la possano vedere.

Davide Diana

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI