ATALANTA, UN “TIR” DI GOL PESANTI

Simone Tiribocchi non si ferma e indirizza l’Atalanta verso la salvezza. Un “Tir” di gol pesanti. I numeri vertiginosi dell’attaccante sono significativi, preciso e puntuale sottoporto con una concretezza spaventosa: 7 gol e 15 punti dei 21 totalizzati nell’intero campionato dall’Atalanta.

Si consacra spesso il leader nerazzurro Cristiano Doni, si sono spese cifre importanti (1,5 milioni di euro) per il prestito di Robert Acquafresca e sono stati investite nuove risorse per far arrivare, alla corte bergamasca, l’uruguaiano Ernesto Chevanton dal Siviglia e Nicola Amoruso dal Parma, ma tutto questo è sempre e solo arrivato dopo dato che a tenere in piedi “la baracca” è ancora Tiribocchi, il primo acquisto messo a segno dal direttore sportivo Carlo Osti. Ogni gol ha portato punti. Contro il Chievo (1-1), contro il Milan (1-1), contro l’Udinese (1-3), contro il Parma (3-1), contro il Siena (0-2), contro l’Inter (1-1) e contro il Bari (1-0). Insomma sette centri preziosissimi in sette gare diverse, cioè trequarti dei punti messi in cascina dall’Atalanta portano la sua firma. E ora, per la prossime sfide, ci sarà il valzer della concorrenza, ma con un Tiribocchi che ha, dalla sua, uno score che non ha bisogno di grosse presentazioni.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI