BASKET GIOVANILE. SEMPRE ALLA GRANDE IL TROFEO BRESCIANI

Non ci poteva essere epilogo migliore per l’ottava edizione del Torneo Mario Bresciani. Al PalaNorda, per la prima volta, tutte le squadre partecipanti alle 4 categorie del torneo, si sono riunite per le premiazioni al termine della finalissima per la categoria Under 15. Il  colpo d’occhio del Palazzetto di Bergamo, gremito fino all’ultimo posto con oltre 2000 persone per assistere ad una partita di basket giovanile, è stata la più grande soddisfazione per chi ha pensato, organizzato e gestito al meglio l’evento.

I ringraziamenti d’obbligo sono ovviamente in primis per la Famiglia Bresciani, con Marilena Bresciani ed il marito Gianfranco Testa, che da sempre hanno condiviso lo spirito della manifestazione, aiutando fattivamente nell’organizzazione dell’evento lo staff Bluorobica, capitanato dall’indiscusso regista Claudio Savoldelli.

Un grazie anche alle otto squadre per ognuna delle quattro categorie giovanili tra Under 15, 14, 13 e Under 12, 32 Società coinvolte, ben cinque Società ospitate a Bergamo, grazie alla splendida formula del gemellaggio in famiglia da parte degli atleti di casa. Per questo, in particolar modo ci sentiamo di ringraziare sentitamente, oltre che le famiglie dei ragazzi di Bluorobica, anche le squadre Under 15 e Under 12 della Società Virtus Isola Terno che hanno ospitato rispettivamente Siena e Reyer Venezia.

Durante la cerimonia delle premiazioni del Torneo Mario Bresciani, ci sono stati due momenti particolarmente toccanti,  in ricordo della figura di Raffaele Martini, allenatore di Bergamo, impegnato con dedizione e cura verso i giovani giocatori di basket, prematuramente scomparso proprio un anno fa per un male incurabile.

Il primo riconoscimento speciale è stato consegnato al Migliore Giovane Allenatore presente ed operativo sul campo durante la manifestazione, coach che si è particolarmente distinto per la grande attenzione tecnica nei confronti dei suoi giovani atleti, il grande fair play e l’ottimo atteggiamento fuori e dentro il campo. Il premio è stato consegnato da mamma Egilda,  papà Arnaldo e da Paolo, fratello di Raffa Martini,  a Francesco Tubiana,  coach della Società Leoncino Mestre. La FIP Bergamo ha poi consegnato una targa alla mamma di Raffaele, la Sig.ra Egilda,  raffigurante la tessera di Istruttore Minibasket di Raffa,  in ricordo del lavoro encomiabile svolto sul campo per i più giovani e anche per l’incessante attività di Istruttore ed Educatore svolta nel corso degli anni.

Venendo ai risultati sul campo, partendo dai più grandi, l’Under 15, sfuma all’ultimo match il sogno arancio blu, con la Co.Mark Bergamo sconfitta 59-71 dai Campioni d’Italia della Montepaschi Siena. I padroni di casa, dopo aver battuto gli amici di Pordenone nella gara inaugurale del torneo e dopo aver inanellato due successi storici, contro l’ABA Legnano (Vice Campioni d’Italia) e la Cimberio Varese, devono abbassare la testa solo contro lo strapotere fisico e tecnico dei Campioni d’Italia della Montepaschi Siena.

Vittoria casalinga, invece, nell’Under 14, con la Co.Mark vittoriosa 99-74 contro l’Aurora Desio.

Bis degli arancio blu nell’under 13, sempre contro Desio, stavolta per 56-42.

La Cimberio Varese fa sua la finale dei più piccini, l’under 12, per 60-36 contro la Reyer Venezia.

Ecco tutti i risultati dell’ultima giornata di gare:

Categoria Under 12 (2001)
Finale 7°-8° posto – Palasport di Scanzorosciate ore 14.00
Scuola Basket Treviglio – Excelsior Bergamo 44-21
Finale 5°-6° posto – Palasport di Scanzorosciate ore 15.45
Costamasnaga – Virtus Isola Terno 54-31
Finale 3°-4° posto – Palestra Pesenti Bergamo ore 14.00
Aurora Desio – Malaspina Milano 89-16
Finale 1°-2° posto – Palazzetto di Bergamo ore 12.00
Cimberio Varese – Reyer Venezia 60-36

Quintetto ideale Annata 2001
1) Omar Seck (Pall. Varese)
2) Matteo Parravicini (Pall. Varese)
3) Gianluca Avello (Malaspina)
4) Zenapu Canato (Aurora Desio)
5) Antonio Marchesi (Costamasnaga)

Categoria Under 13 (2000)
Finale 7°-8° posto – Palaterno ore 14.00
Libertas Cernusco – Lussana Bergamo 53-40
Finale 5°-6° posto – Palaterno ore 15.45
Leonessa Brescia – Virtus Isola Terno 36-80
Finale 3°-4° posto – Palestra Pesenti ore 15.45
Leoncino Mestre – Vanoli Cremona 61-62
Finale 1°-2° posto – Palazzetto di Bergamo ore 13.45
Comark Bergamo – Aurora Desio 56-42

Miglior Realizzatore della Finale Dennis Maccan (Aurora Desio)
Miglior Giocatore della Finale Thomas Capelli (Comark Bergamo)

Categoria Under 14 (1999)
Finale 7°-8° posto – Italcementi ore 12.00
Leonessa Brescia – Libertas Cernusco 32-55
Finale 5°-6° posto – Italcementi ore 13.45
Virtus Isola Terno – ABC Robur Varese 67-62
Finale 3°-4° posto – Italcementi ore 15.30
Leoncino Mestre – Costamasnaga 47-58
Finale 1°-2° posto – Palazzetto di Bergamo ore 15.30
Comark Bergamo – Aurora Desio 99-74

Miglior Realizzatore della Finale Cristian Zanotti (Comark Bergamo)
Miglior Giocatore della Finale Alberto Moretti (Comark Bergamo)

Categoria Under 15 (1998)
Finale 7°-8° posto – Palatorre ore 12.00
Sistema Basket Pordenone – Virtus Isola Terno 73-69
Finale 5°-6° posto – Palatorre ore 13.45
Cimberio Varese – Libertas Cernusco 92-89
Finale 3°-4° posto – Palatorre ore 15.30
ABA Legnano – Aurora Desio 65-54
Finale 1°-2° posto – Palazzetto di Bergamo ore 17.15
Comark Bergamo – Montepaschi Siena 58-70

2° Miglior Realizzatore della Finale: Nicholas Dessì
Miglior Giocatore della Finale: Lorenzo Bucarelli

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI