BB14 BASKET BERGAMO ALLA GRANDE NELLA PRIMA DI PLAY-OFF. LE PAROLE DI PAOLO CHIARELLO

bb 14 lecco

Arriva puntuale la prima zampata della Co.Mark Bergamo in questa post-season di Serie B: superata infatti col punteggio di 61-56 una coriacea Gimar Basket Lecco, uscita sempre vincitrice in regular season al cospetto dei bergamaschi.
Primo quarto segnato dal miglior approccio dei padroni di casa: Ghersetti da sotto e Panni in penetrazione siglano il primo mini-break locale, subito ricucito da Brambilla e Piunti. Siamo già in pieno clima play-off e fin dalle prime battute i contatti sono “ad alta tensione”: come detto i giallo-neri hanno la “faccia giusta” e con Milani, Ghersetti e di nuovo Panni volano sul +7 (11-4 al 5′). Nonostante le mani fredde dal perimetro e le difficoltà al cospetto del gioco interno orobico i lecchesi gradualmente smussano il loro passivo con Dagnello e Piunti (13-10 al 7’45”): un rimbalzo offensivo di Pullazi subito capitalizzato e l’1/2 ai liberi di Todeschini apparecchiano quindi il 15-11 al sopraggiungere del primo mini-intervallo.
ghersetti 2
Il secondo spicchio di match si apre nettamente ad appannaggio della truppa di coach Meneguzzo, subito a segno dall’arco dei 6.75 con Todeschini e l’ex di turno Mascherpa (15-17 all’11’25”). Ancora Todeschini e Balanzoni allungano il parziale bianco-blu (15-21 al 13′), poi interrotto dal canestro da sotto di capitan Chiarello. I bergamaschi rispondono alzando l’intensità difensiva e affidandosi al post basso di Ghersetti, salvo poi venire nuovamente puniti dalla lunga distanza per mano di Todeschini. Ghersetti sotto le plance e la tripla di Planezio valgono però l’agognato pareggio a quota 24 (al 17’15”). Si prosegue punto a punto (26-26 al 18’30”), ma i lecchesi strappano il +1 a 35” dalla fine; spetta quindi a Chiarello dalla lunetta sancire con due liberi il 30-29 al 20′.
Al rientro dagli spogliatoi i Ciocca-boys strappano l’inerzia con l’esterno Milani, che piazza sei punti in fila per i suoi colori (36-31 al 23′). Bergamo allunga la difesa a tutto campo ma raggiunge rapidamente il bonus esponendosi al rientro parziale della Gimar; prima Panni poi Ghersetti tengono gli orobici sul +4 (40-36 al 26’10”), ma il parziale locale è dietro l’angolo con un super Ghersetti spalleggiato da Pullazi e Planezio (47-37 al 28′). Ma ancora una volta i Meneguzzo-boys non mollano la presa e infilano il contro-break sul finire di frazione, grazie all’ex-Varese Balanzoni e al compagno di reparto Piunti, entrambi a segno da tre punti (47-45 al 30′).
ghersetti 3
Quarto quarto – come da copione – vietato ai deboli di cuore, mentre il match è continuamente spezzettato dal duo in grigio e relative pause per asciugare il campo: si segna col contagocce ma i bergamaschi tengono le distanze con Ghersetti, Planezio ed un Panni davvero in trance agonistica (53-47 al 36′). L’intensità difensiva orobica se possibile si alza ancor di più, ma Brambilla con una rubata a metà campo griffa in contropiede il -4 per gli ospiti (53-49 al 37′). Planezio dal mezzo angolo e Siberna dall’arco apparecchiano il 55-52 al 38′, ma ad infrangere lo status quo arriva la bomba siderale di Panni, che brucia la retina da quasi 8 metri servito dallo scarico di Ghersetti posizionato in post basso. Piunti ri-accorcia il gap con un long-two centrale (58-54 al 39′), ma l’inesauribile Ghersetti con un semi-gancio dal pitturato (peraltro con l’uomo addosso) mette a referto il canestro del +6 (60-54) a 34” dal termine. I Lecchesi spendono gli ultimi falli per raggiungere il bonus, ma l’esito del match non è più in discussione, poiché l’ultimo possesso difensivo giallo-nero regge alla perfezione togliendo il tiro a Mascherpa: Panni e e Todeschini perfezionano quindi il punteggio conclusivo (61-56 al 40′), mentre a festeggiare è solo la Co.Mark che si aggiudica questa storica gara-1.
A fine gara Paolo Chiarello (nella foto sopra) fa il punto sul match e sulla situazione play-off:
“E’ stata una partita dura, fisica. Lecco è una squadra tosta, ma siamo riusciti a non perdere il ritmo e a giocare un buon Basket. Sulle aspettative per questi play-off e la promozione mi sento di non dire nulla. Un po’ per scaramanzia, ma soprattutto perché ritengo giusto restare concentrati su ogni partita singola. Lavoriamo giorno per giorno. La condizione è buona nonostante il grosso impegno che stiamo affrontando. Per questi play-off il Coach Ciocca, insieme a tutti noi, sta studiando qualche accorgimento tecnico per dare ulteriore fluidità al nostro gioco. La palla è comunque “rotonda”…per cui staremo a vedere. Un ringraziamento particolare mi sento di doverlo dare al pubblico che è accorso numeroso per dare sostegno alla squadra con un tifo molto caloroso. Grazie davvero. 

Tabellini
Co.Mark BB14
: Mercante 0, Panni 12, Milani 9, Chiarello 4, Ghersetti 21, Planezio 9, Bloise 0, Permon ne, Scanzi 0, Pullazi 6

Gimar Lecco: Mascherpa 3, Perego 0, Dagnello 3, Piunti 15, Brambilla 6, Siberna 3, Todeschini 14, Balanzoni 12, Freri 0, Riva ne

Gara 2 – Mercoledì 4 Maggio, ore 21.00
GIMAR LECCO – CO.MARK BB14
Centro Sportivo Bione, Via Buozzi 38, Lecco

FOTO MARCO JOHN TACCHINI
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI