BB14 COMARK: SFUMA IL PRIMO MATCH POINT. TUTTO RIMANDATO A MERCOLEDI’

udine 3 1

Poteva essere la grande occasione per chiudere i conti, ma non è andata così. La compagine di Udine è apparsa da subito molto aggressiva. I bergamaschi, pur avendo subito per tutto il match la forza fisica del gioco degli avversari, erano riusciti a compiere un eroico recupero che ha fatto sognare il pubblico. Poi però il rullo compressore di Udine ha ripreso a funzionare, piegando le resistenze dei gialloneri della Comark.

udine 3 2

I ragazzi di Coach Cece Ciocca hanno pagato una frequente imprecisione nel tiro e una pressione mentale notevole.

D’obbligo partire “dal fondo”: per la decisiva Gara 5 la Società si è già messa all’opera per organizzare un pullman per Udine. Nelle prossime ore verranno date tutte le info a riguardo. Mail di riferimento, come per le altre trasferte, biglietteria@bb14.it
Udine annulla il match point ed ora tutto si giocherà in Gara 5 in Friuli, mercoledì 8 giugno alle ore 20.45. Gara 4 ha rispecchiato le precedenti partite della serie, con le squadre che se la giocano punto a punto e riescono ad annullare il vantaggio l’un dell’altra.
I gialloneri pagano sicuramente la cattiva serata al tiro: con una maggior precisione, viste le non trascendentali percentuali di Udine, sicuramente l’animo e l’umore sarebbe ben diverso.
Il primo quarto vede la squadra di Ciocca, dopo un buon inizio, rincorrere i bianconeri che vanno al primo mini-riposo in vantaggio: 8-16.
Un secondo quarto tutta rabbia e determinazione porta la Co.Mark prima ad impattare e poi, con una bomba di Milani, chiudere il quarto in vantaggio 32-29
Al rientro dal riposo lungo Udine scappa via e vola sul +10, gialloneri che rientrano fino al -2 salvo venir ricacciati indietro sul finale del quarto: 43-50 per i bianconeri.
Ancora la rabbia e la grinta portano la Co.Mark, a poco più di metà quarto, a -2 (50-52). Purtroppo ogni errore al tiro viene severamente punito dagli uomini di Lardo che riescono, così, a condurre in porto la partita ed impattare la serie sul 2-2

Tabellini
Co.Mark BB14
: Planezio 2, Panni 17, Scanzi 2, Pullazi 2, Ghersetti 11, Bloise 3, Mercante 0, Milani 16, Chiarello 0, Saletti ne

Gsa Udine: Castelli 14, Zacchetti 5, Nobile 2, Pinton 11, Poltronieri 7, Truccolo 7, Ferrari 3, Vanuzzo 7, Di Giuliomaria 2, Porta 5

Finale Playoff – Gara 5
Mercoledì 8 Giugno, ore 20.45
GSA UDINE – CO.MARK BB14
Palasport Manlio Benedetti, Via Marangoni 46, Udine

udine 3 3

udine 3 4

L’espressione di Milani a fine partita è abbastanza eloquente…ed è comprensibile. Ecco le sue parole:

“Abbiamo certamente subito l’aggressività di Udine. Non siamo stati abbastanza lucidi. Si sa che la loro squadra è forte e non puoi concedere molto. A tratti non abbiamo giocato male, ma la pressione psicologica ci ha frenato. Abbiamo cercato di usare la nostra circolazione di palla, ma dovevamo essere più decisi.”.

udine 3 5

Coach Cece Ciocca, pur nella delusione del mancato risultato è comunque propositivo:

“La differenza nel punteggio è stata determinata dai tanti errori commessi, specialmente sui tiri aperti. Dopo la rimonta siamo stati presi da una certa fretta di chiudere la partita e abbiamo pagato in termini di lucidità. Mercoledì andiamo comunque ad Udine a testa alta, orgogliosi di aver dato sempre il 110 % e pronti a giocarcela fino in fondo. Siamo una bella squadra. Abbiamo fatto un campionato ricco di soddisfazioni e ora c’è la finalissima. Siamo due a due. Grandi strategìe non si possono certo mettere in pista ora…ma abbiamo le nostre carte e ce le giocheremo nel modo migliore. Ho fiducia nei miei ragazzi e nei nostri colori.”

 

Foto Marco John Tacchini

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI