BERGAMO ACCOGLIE CON ENTUSIASMO CHRISTOPH HAINZ

Gli appassionati di montagna ed esperienze in alta quota hanno avuto pane per i loro denti martedì sera a Bergamo. L’atleta del SALEWA alpineXtream Team Christoph Hainz ha fatto visita alla cittadina orobica per una proiezione delle sue più avvincenti avventure alpinistiche.

Uno dei momenti più interessanti della serata è stato il racconto dello USA-Road Trip, il roadshow americano che l’ha visto protagonista quest’estate insieme al compagno di cordata Roger Schaeli, anche lui atleta del SALEWA alpineXtrem team. I due atleti hanno affrontato pareti che hanno fatto la storia dell’arrampicata moderna: vie classiche come Moonlight Buttress (5.9 C2) nello Zion Nationalpark, Separate Reality (5.12a) nello Yosemite e The Romantic Rockwarrior (5,12b) nei Needles. Un sogno che ogni climber vorrebbe vivere in prima persona.

Il lungo elenco delle imprese alpinistiche di Hainz è davvero impressionante e conta oltre 2.000 vie (di cui 20 in solitaria con livello di difficoltà compreso tra VI e VIII).

La serata è stata l’occasione giusta per conoscere tutte le sfaccettature di un atleta completo che nell’epoca della specializzazione ha scelto di andare controcorrente affermandosi nell’elite mondiale dell’arrampicata su roccia, su ghiaccio e su misto. Gli ammiratori più accaniti hanno potuto inoltre conoscere personalmente Christoph prima della serata, presso il SALEWA Store Bergamo di via Tiraboschi, 52, in centro città.

La platea del CAI Palamonti, composta da quasi 200 appassionati, è sembrata particolarmente affascinata dai racconti di Christoph …. chissà che qualcuno non abbia preso spunto per le sue prossime spedizioni!

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI