DANIELA MASSERONI ARGENTO AGLI EUROPEI SOGNANDO LONDRA 2012

Medaglia d’argento per la Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica agli Europei 2010 di Brena in Germania. Grande affermazione per la ginnasta bergamasca Daniela Masseroni(la terza partendo da dx nella foto) che, già Campionessa Mondiale in carica, ha confermato il suo stato di forma-top. La Star orobica della Ritmica ha vinto tutto in carriera. Manca solo una cosa: la medaglia d’oro Olimpica. Nel 2004 ad Atene era arrivato l’argento. Leggi la storia di questa grande sfida e l’intervista a Daniela Masseroni.

AVVERTENZA. Il contenuto dell’intervista riportata di seguito non è frutto di dichiarazioni rese in pubblico, ma di contatto telefonico diretto. Le risposte sono il risultato di domande specifiche prestabilite ad-hoc dal corrispondente di Bergamosportnews.it

Daniela Masseroni e le sue  compagne di squadra Elisa Bianchi, Elisa Santoni e Angelica Savrayuk rappresentano  il fiore all’occhiello del Gruppo Sportivo dell’Areonautica Militare. 

Nella squadra Nazionale militano anche Giulia Galtarossa, atleta dalla società Ardor di Padova, e Romina Laurito appartenente alla Virtus  di Gallarate.

Daniela ha militato nella società sportiva Orobica Ginnastica di Daniela Spagnolo Gamba. In carriera ha vinto tutto. Ma davvero tutto. Nazionali, Europei e Mondiali.

Nel 2004 ad Atene ha conquistato l’Argento Olimpico ed è freschissimo il Titolo Mondiale 2009 in Giappone.

Agli ultimi Europei di Brena un Argento e ora inizia la preparazione per i Mondiali che si terranno in Russia.

Ma lo sguardo inevitabilmente va alle Olimpiadi, in programma nel 2012 nella Capitale inglese.

Daniela Masseroni ha 25 anni. Allora ne avrà 27. La sua è una carriera che potrebbe fare invidia a chiunque. Qualcuno potrebbe pensare che, con una consacrazione agonistica a questo livello, si potrebbe anche, per così dire, “tirare i remi in barca” (vista l’età media delle atlete della Ginnastica Ritmica).

Lei però è un’atleta purosangue. Seria. Determinata. Bravissima.

E da che Mondo è Mondo si sa che, in certe discipline come la sua, l’Oro Olimpico è il massimo traguardo.

Ecco allora che la Masseroni, da buona bergamasca, non molla e resta attaccata alla gara, al suo sogno e alla “sua” medaglia. Una sfida avvincente che merita di essere seguita… . 

 

“L’Europeo è andato bene. Potevamo anche meritare la vittoria. C’è stato un piccolo errore nella prova con i cerchi, ma anche le atlete russe vincitrici ne hanno commessi.

Rispetto ai precedenti Europei dove ci siamo piazzate al terzo posto c’è stato un progresso. La cosa bella è stato il grande sostegno di tutti. Siamo infatte soddisfatte della nostra prestazione, ma non del giudizio, che ci ha lasciato un pò deluse, perchè, come ripeto, potevamo vincere.

I prossimi Mondiali saranno proprio in Russia. La partita è rimandata.

Londra 2012 è il mio obiettivo. Non è facile. Ma accetto ancora la sfida.”.

Questa la storia di Daniela Masseroni. La Dea di Carobbio degli Angeli. La sua è una storia di una splendida carriera, e di un grande Oro olimpico da conquistare.

E se questa storia vi ha conquistato venite a vedere Daniela Masseroni e le altre componenti della Nazionale di Ginnastica Ritmica Il primo Giugno 2010 al Paladesio di Desio(MI) in occasione del Gran Galà della Ginnastica.

Questa Campionessa merita il sostegno di tutti. Per condividere il sapore di questo grande sogno da realizzare. Un sogno Olimpico.

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI