DERBY BERGAMASCO FINISCE IN PAREGGIO

Allo stadio Carillo Pesenti Pigna è di scena la 17° giornata del campionato di Serie D girone B.L’Alzanocene ospita il Mapellobonate in una giornata tipicamente invernale, in cui il sole ha riscaldato poco un freddo pomeriggio. L’arbitro De Remigis della sezione di Teramo dà il via a questo incontro che non emoziona fino al 23esimo minuto di gioco, quando i padroni di casa si rendono pericolosi a seguito di un’uscita sbagliata del portiere degli ospiti Invernizzi, trovando però solo una deviazione in calcio d’angolo. Per vedere un’azione d’attacco del Mapellobonate bisogna attendere il 32esimo minuto, quando l’attaccante numero 9 Russo serve una palla perfetta al compagno di squadra Pedrocca, il quale però non riesce a trovare un impatto pulito con il pallone.Da questo momento le azioni offensive degli ospiti si fanno più consistenti, e infatti al 38esimo minuto trovano la rete del vantaggio con il numero 9 Russo, il migliore dei suoi, che spedisce la palla nell’angolo con un diagonale di destro. A un minuto dalla fine del primo tempo gli ospiti sfiorano anche il raddoppio, ma nessuno si fa trovare pronto all’interno dell’area. L’Alzanocene però rientra dagli spogliatoi con un piglio diverso, e infatti già al secondo minuto della ripresa colpisce una traversa con il capitano Spampatti, il quale però non offre una prestazione all’altezza delle ultime partite. L’allenatore di casa Mignani successivamente manda in campo il numero 13 Nasto, il quale si dimostrerà molto vivace. La partita diventa nervosa intorno al 20esimo minuto, con tre ammonizioni nel giro di cinque minuti. Nel frattempo la squadra di casa rimane costantemente in zona offensiva, pur non trovando il pareggio neanche al 31esimo del secondo tempo, quando il tiro del numero 9 Confalonieri viene deviato prima da un difensore e poi dal portiere, salvando gli ospiti, che però otto minuti dopo hanno l’occasione del raddoppio con Mauri, ma si dimostra attento il portiere Ghepardi. Il Mapellobonate spreca anche l’occasione del match point all’ultimo minuto dei tempi regolamentari con il numero 4 Luzzana, e questo errore verrà pagato a caro prezzo, in quanto l’Alzanocene trova le energie per gli attacchi finali, trovando il pareggio al quarto minuto di recupero, con Valtulini. E questa rete arriva mezzo minuto prima del fischio finale. Le squadre si dividono la posta in palio, in un match con poche occasioni da rete, e quindi questo pareggio appare giusto.

Marco Gallerani

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI