FOPPA: COME CAMBIA IL CAMPIONATO

vista la rinuncia di Conegliano a preseguire il proprio percorso e vista la rinuncia anche a disputare l’ultima gara del girone di andata, la Lega Pallavolo Femminile ha comunicato l’annullamento degli incontri ai quali la squadra veneta aveva preso parte, con conseguente modifica della classifica che ha chiuso la prima parte della Regular Season e che definisce la griglia dei Quarti di Finale di Coppa Italia.
   
In seguito ai provvedimenti assunti dal Giudice Unico Federale, la classifica del 67° Campionato Pallavol o Serie A1 Femminile risulta così definita nel seguente modo:
1) Yamamay Busto Arsizio punti 30;
2) Chateau d’Ax Urbino Volley punti 24;
3) MC-Carnaghi Villa Cortese punti 23;
4) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza punti 15;
5) Norda Foppapedretti Bergamo punti 14;
6) Asystel Volley Novara punti 13;
7) LIU•JO Volley Modena punti 12;
8) Scavolini Pesaro punti 12;
9) Cariparma SiGrade Parma punti 12;
10) Chieri Torino Volley Club punti 6;
11) Riso Scotti Pavia punti 1.
In considerazione della nuova classifica della Regular Season, la griglia dei Quarti di Finale della 34.a Coppa Italia risulta dunque la seguente:
(1) Yamamay Busto Arsizio – (6) Asys tel Volley Novara
(2) Chateau d’Ax Urbino Volley – (5) Norda Foppapedretti Bergamo
(3) MC-Carnaghi Villa Cortese – (4) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
LIU•JO Volley Modena qualificata di diritto alla Final Four in quanto società ospitante.

Le sei squadre così abbinate disputeranno martedì 24 gennaio alle 20.30 i Quarti di Finale con la formula della gara unica giocata in casa della squadra meglio piazzata.
Le tre formazioni vincenti il turno dei Quarti, assieme alla LIU•JO Volley Modena società ospitante che accede di diritto alla Final Four di Coppa Italia 2011/12, si contenderanno il trofeo nella due giorni del PalaCasaModena che prevede sabato 28 gennaio la disputa delle semifinali, con abbinamenti in base alla classifica della Regular Season al termine del girone di andata, e domenica 29 gennaio le finali 3°/4° e 1°/2° posto.

Il Campionato Italiano prosegue invece a undici s quadre: a seguito della esclusione dal campionato della Spes Volley Conegliano, le società che avrebbero dovuto incontrarla osserveranno in quella data un turno di riposo.

Ai fini della classifica ufficiale, non si terrà alcun conto dei risultati delle gare finora disputate dalla Spes Volley Conegliano, che retrocederà alla Serie A2 2012/2013 solo l’undicesima classificata.

L’UNDER 18 ROSSOBLU’ CONQUISTA LA WINTER CUP. E’ giunta al termine la terza edizione della KINDER+SPORT Winter Cup, evento che ha portato, il 28, 29 e 30 dicembre scorsi, nella provincia di Modena, ben 128 squadre provenienti da tutta Italia ed Europa, pronte a contendersi la possibilità di giocare la finale della loro categoria nel mitico PalaPanini, uno dei templi della pallavolo italiana.
Anche quest’anno, in virtù della collaborazione con gli organizzatori dell’evento, la Scuola di Pallavolo Ander lini, due squadre del Settore Giovanile del Volley Bergamo hanno preso parte alla manifestazione: le formazioni Under 14 e Under 18.

Le più giovani rossoblù sono tornate a Bergamo dopo essersi classificate all’undicesimo posto di un torneo che ha visto darsi battaglia ben 32 squadre, tra cui alcune delle migliori realtà italiane.

Importante vittoria finale, invece, per la Norda Foppapedretti Under 18: dopo tre giorni di grandi battaglie e dopo essersi imposte su squadre del calibro di Brunopremi.com Bassano e Yamamay Pro Patria Busto Arsizio, le atlete del Volley Bergamo hanno potuto giocare una finale ad altissima tensione contro Asti In Volley, in un PalaPanini gremito di 3.500 spettatori.
Una grande affermazione che ha dato importanti indicazioni allo staff tecnico alla prima importante uscita ufficiale e una altrettanto grande emozione alle giovani rossoblù che hanno potuto vivere da protagoniste una finalissima di al to livello.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI