KICKBOXING. L’ INOSSIDABILE BARBARA PLAZZOLI PROTAGONISTA ANCHE A PECHINO

Barbara Plazzoli, già pluricampionessa Mondiale di Kickboxing, dopo essere stata selezionata come rappresentante per l’Italia ai World Martial Games, organizzati da SportAccord (un’organizzazione che annovera ben 105 nazioni ed è molto vicina al CIO), si è recata a Pechino,sede dell’evento, ed ha conquistato un più che onorevole argento dietro alla fortissima atleta russa Fatima Bokova.

(Nella foto Barbara Plazzoli a Pechino insieme al Direttore Tecnico Nazionale bergamasco Federico Milani)

Barbara Plazzoli ha dimostrato che a 34 anni si può ancora stare nella Kickboxing che conta.

Lei e la sua avversaria si sono già incontrate 4 volte con due vittorie a testa.

“C’è un pò di rammarico per non aver preso l’oro, ma penso che sia comunque stata un’ esperienza fantastica. Sicuramente la più bella manifestazione a cui ho preso parte.”.

La grande Campionessa bergamasca ha iniziato a vincere titoli nazionali, europei e mondiali a partire dalla metà degli anni 90 e non ha praticamente mai smesso…di vincere.

La sfida continua.

Barbara Plazzoli oltre che per le sue doti uniche di combattente si è sempre distinta per l’umiltà e la semplicità del suo atteggiamento. Cosa che è sicuramente alla base della “venerazione” di cui gode nel suo ambiente.

La medaglia di Pechino è la dimostrazione che passano gli anni, ma la classe no.

Quella è inossidabile, come pure la sua forza e la sua determinazione “orobica”, capace sempre di portare Barbara Plazzoli a rappresentare ai massimi livelli la nostra città e la nostra nazione nel Mondo.

 

 

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI