LA COMARK PERDE CON LEONESSA BRESCIA ALLA COPPA BRESCIANI

Comark Treviglio-Basket Brescia Leonessa 83-88 (d.t.s)

Comark: Minessi 14, Degli Agosti 6, Reati 18, Milani 3, Moruzzi 15, De Martini 9, Zanella 9, De Min 2, Da Ros 7, Planezio. Ne Tomasini, Gibellini All. Morandi

Brescia: Musso 13, Rossetti 3, Rezzano 17, D.Marelli, Quaroni, Maggio 14, Crow 23, Alberti 12, Maiocco 7. Ne Petrucci, Verri, S.Marelli

Arbitri: Coffetti (Bergamo), Cè (Milano)

Parziali: 15-19, 29-37, 58-54, 77-77 Note: Spettatori 200. Espulsi De Martini e Musso al 31´

La 5 edizione del Torneo Mario Bresciani per la categoria “senior” se l’aggiudica la Leonessa Brescia che, dopo un tempo supplementare, batte la Co.Mark. Treviglio per 88 a 83. Si interrompe dunque a quota cinque la striscia vincente collezionata dalla formazione allenata dal bresciano Simone Morandi tra amichevoli e gare ufficiali dall’inizio della stagione.

La partita giocatasi sabato sera in un PalaNorda desolatamente vuoto (solo pochi appassionati, per altro provenienti daTreviglio, sparsi sulle tribune del palasport bergamasco …) ha visto Reati e compagni compiere un passo indietro sul piano del gioco rispetto al successo collezionato qualche giorno prima in Coppa Italia. Per dovere di cronaca è necessario aggiungere che Treviglio ha potuto impiegare sia Da Ros che De Min per pochi minuti a causa di piccoli infortuni subiti dai due giocatori e che in cabina di regia per molti minuti non si sono visti i titolare di ruolo. Uno di questi Daniele Demartini è stato estromesso dalla gara a metà terzo periodo essendo stato coinvolto, suo malgrado, in un accenno di rissa per uno scambio di cortesie tra il trevigliese Reati e il bresciano Musso. Anche quest’ultimo, autore di una buona prova, prendeva anzitempo la via degli spogliatoi e da lì in poi per la Co.Mark la gara cambiava il proprio volto. La partita ha visto per tre quarti abbondanti la supremazia di Brescia con vantaggi tra i 4 e 10 punti, distacchi che Treviglio colmava nell’ultimo periodo. Sul + 5 nel minuto finale la formazione di Morandi commetteva due ingenuità che immediatamente il play bresciano Maggio trasformava in punti preziosi per la sua squadra impattando il punteggio a quota 77. I successivi due tentativi di Minessi e Zanella non andavano a buon fine e nel supplementare la migliore condizione tecnica di Brescia trascinata da un positivo Crow e da un concreto Rezzano alla fine consentiva agli uomini di Furlani di aggiudicarsi meritatamente il Torneo. Per la Co. Mark. Detto delle “attenuanti” la consolazione dell’impegno costante mostrato e della determinazione che comunque fino alla fine si è vista in campo. Prossimo impegno il ritorno ad Omegna per la Coppa Italia in programma per martedì.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI