LA COMARK SI IMPONE SU MONTECATINI

Finalmente una domenica serena per la CoMark Treviglio che, mostrando l’atteggiamento giusto fin dai primi minuti, “asfalta” i malcapitati avversari di Montecatini con ben 41 punti di scarto. Al di là della scarsa consistenza dell’avversario mostrata sul parquet del PalaFacchetti quello che più conforta l’ambiente bianco blu trevigliese è stato vedere come la Squadra di Simone Morandi ha interpretato la gara.

Nella foto Daniele Demartini batte il collega Parente e la difesa di Montecatini per un’entrata vincente

La pressione del “successo ad ogni costo” non ha fatto brutti scherzi a Minessi e compagni. Tonici, concentrati ed aggressivi in modo corale i trevigliesi hanno dal primo secondo di gioco messo in chiaro le loro intenzioni. Il quintetto iniziale orfano ancora di Reati produce un basket semplice quanto efficace sia in attacco (11-2 dopo 4’) che in difesa. Sugli scudi due giocatori come il play Daniele Demartini ed il pivot Gabriele Zanella ultimamente assunti alla cronaca cestistica più per quello che non facevano che per altro. Contro Montecatini sono loro a guidare con sicurezza la formazione di Morandi: nel primo quarto il play (5 punti, 5 rimbalzi e 3 recuperi) e il pivot (9 punti 3 rimb. e 2 rec.) insieme al “totem” Minessi (8 punti) tracciano il solco decisivo. Montecatini cerca di abbozzare una rimonta con Carrizo (15 per lui alla fine) ma in casa toscana regnano troppa confusione (Parente) e sfiducia (Persico) per impensierire una Comark che al 15’ tocca i 20 punti di scarto (38 a 18). Il match è praticamente già in frigorifero per Treviglio che nonostante tutto ciò mantiene piacevolmente alta la pressione difensiva e costante la concentrazione in attacco. Ne beneficiano tutti gli uomini schierati da coach Morandi con un Nicola Minessi vero leader a salutare e fare complimenti a tutti applaudendo anche gli errori commessi dai compagni. A fine gara i commenti sono unanimemente positivi e sottolineano come Demartini abbia finalmente ripreso il “bastone del comando” trovando fiducia e coraggio nel cercare anche il canestro. Oltre a questo però è stato il contributo della Squadra che ha ben impressionato anche perché si è visto che Treviglio ha buone potenzialità che probabilmente finora non sono state espresse con continuità. Ora il calendario assegna il turno di riposo alla CoMark una sosta breve però in quanto mercoledì 11 ci sarà un turno infrasettimanale che vedrà impegnati gli uomini di Simone Morandi a Treviglio contro Riva del Garda, test che servirà a capire se finalmente Treviglio ha voltato pagina in questo campionato.

CoMark: Minessi 16, Planezio 6, Degli Agosti 11, Milani 7, Moruzzi 4, Tomasini 2, Demartini10, Zanella 13, De Min 10, Da Ros 15. All. Morandi.

COMARK TREVIGLIO – AGRICOLAGLORIA MONTECATINI 94 –53 (26-14; 49-26; 76-39)

Montecatini: Persico 8, Coraggio, Cei 9, Mei 9, A. Niccolai ne, Mugnai ne, Strozzalupi 3, Monzecchi, Carrizo 19, Parente 5. All. Angelucci.

Arbitri: Vaccarini e Volpe di La Spezia.

Note: tiri liberi Comark 10/15, Montecatini 9/11. Tiri da 2: Comark 24/37, Montecatini 13/43. Tiri da 3: Comark 12/23, Montecatini 6/19. Usciti per 5 falli: nessuno. Spettatori: 1.200 circa.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI