LA TRITIUM BATTE ANCHE L’AVELLINO

Lega Pro – Prima Di visione – Girone A

Grande prova della Tritium che batte in trasferta l’Avellino per 2° 1

Aellino – Tritium 1 – 2

Marcatori: 9’ E.Bortolotto (T), 80’ De Angelis (A), 85’ E.Bortolotto (T).

AVELLINO: Fumagalli, Zappacosta (dal 71’ De Gol), Stigliano, Porcaro, Correa (dal 60’ Citro), Cardinale, Millesi, D’Angelo, Lasagna (dal 46’ Zigoni), De Angelis, Falzerano. In panchina Di Costanzo, Labriola, Thiam, Herrera. All. Bucaro.

TRITIUM: Pansera, Martinelli, Possenti, Malgrati, Teso, Dionisi, E.Bortolotto, Daldosso (dal 57’ Corti), Sinato (dal 69’ Spampatti), Casiraghi (dal 72’ Suagher), Floriano. In panchina Nodari, Chimenti, Monacizzo, R.Bortolotto. All. Boldini.

Arbitro: Bindoni di Venezia.

AVELLINO – Grande la prova della Tritium, che nella terza giornata del Campionato di Prima Divisione di Lega Pro, supera 2 a 1 in trasferta l’Avellino, ottenendo altri tre punti e portandosi a quota sei in classifica. Questo successo ribalta il pronostico, in una gara piena di emozioni, in cui i biancoazzurri fanno vedere la loro voglia di vincere, nonostante a un certo punto la partita sembrava aver preso per loro una brutta strada. Da segnalare la grande prestazione di Enrico Bortolotto autore dei due gol partita. La Tritium priva di Vecchi recupera però Daldosso. Parte bene la ttritium, che va sull’ 1 a 0 all’9’ con Bortolotto, che su cross di Floriano dalla sinistra, ben appostato sul secondo palo, di testa mette la palla in rete. Adesso tutti si aspettano una reazione avellinese, che però è flebile, la difesa trezzese pero è ben disposta e non da nessun spazio alle loro offensive, anzi è la squadra ospite che si rende pericolosa al 35’ con Bortolotto che al volo trova la porta, ma il portiere respinge di piede. Nella ripresa la musica non cambia, la Tritium contiene benissimo gli avversari non permettendogli di creare pericoli. Si va avanti così sino al 77’, quando ci potrebbe essere una svolta della gara, Pansera mette a terra in area De Angelis, l’arbitro lo espelle e da il rigore, trasformato dallo stesso giocatore, con la Tritium che avendo già fatto le sostituzioni mette in porta Corti. Adesso la partita si riapre, con qualche probabile difficoltà per la squadra di mister Boldini, ma non è così. Adesso esce il cuore e l’orgoglio dei trezzesi, all’85’ arriva la marcatura del successo, sempre con Bortolotto, che arriva al limite area e calcia un’imparabile bolide nel sette. Nel finale prova pacatamente a reagire l’Avellino, ma non succede più niente fino al fischio finale. Tre importantissimi punti per la Tritium, che ha avuto subito un più che buon avvio in questa bella avventura in Prima Divisione. Domenica prossima gara casalinga al Brianteo a Monza contro la Spal.

Leontina Dala

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI