L’ALBINOLEFFE E’ GENEROSO MA SFORTUNATO

Sabato 16 Maggio. Il Rimini alla fine l’ha spuntata vincendo a Bergamo per 2 a 1. L’Albinoleffe ha interpretato la partita in modo generoso, costruendo numerose occasioni e vedendosi negare un possibile rigore.

Si è fermato al solo goal di Ruopolo, pronto al 5’ minuto a deviare in rete un traversone rasoterra proveniente da sinistra. Tre minuti più tardi lo stesso attaccante concludeva di poco a lato su invito di Cellini. Al 12’ il Rimini ha pareggiato con un colpo di testa ravvicinato di Pagano su di un pallone scodellato in rovesciata in mezzo alla mischia. I blu celesti sono ripartiti con slancio: al 15’ il portiere biancorosso Agliardi, il migliore dei suoi, ha iniziato a salire alla ribalta rispondendo a Ruopolo. Al 18’ ha parato i tiri di Cissè e Previtali. Al 21’ Cellini si è trovato a tu per tu con il portiere riminese che gli ha chiuso lo specchio della porta. Quattro minuti più tardi in contropiede Cissè ha liberato di nuovo Cellini e il numero 9 ha sparato ancora su Agliardi in uscita. L’Albinoleffe ha dimostrato tenacia e continuità riuscendo a concludere ancora due volte prima dell’intervallo con Garlini e Ruopolo. Al 4’ della ripresa Renzetti si è visto deviare sopra la traversa una bella botta dal portierissimo romagnolo. Al 14’ Garlini ha calciato sul palo al termine di una bellissima azione di rimessa condotta da Ruopolo e Cissè. Al 19’ La Camera, con un gran tiro sotto la traversa, ha raggelato la difesa seriana siglando il goal vincente. Al 23’ Garlini si è lanciato con vigore verso la porta romagnola ma neppure lui ce l’ha fatta ad avere ragione di Agliardi, oggi invincibile negli a tu per tu con l’attaccante di turno. Alla mezz’ora poi gli sfortunati seriani hanno reclamato per un mani avversario in area. Infine al 39’ il neo entrato Sau è incespicato sul più bello dalle parti dell’estremo difensore del Rimini.

Soltanto verso la fine la compagine di Madonna ha ceduto alla frustrazione con un comprensibile calo di ritmo, dopo aver combattuto una battaglia sfortunata. La matematica lascia qualche spiraglio, ma a questo punto i play off sono sostanzialmente sfumati. Oggi comunque l’Albinoleffe ha divertito e avrebbe meritato la vittoria.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI