L’EMOZIONE DI FELICE GIMONDI PER UN COMPLEANNO STRAORDINARIO

Bergamo, 29 settembre 2012 – È sulle note di “Gimondi e il Cannibale” cantata da Enrico Ruggeri che si è aperta la festa per i 70 anni del grande campione bergamasco. Oltre 600 persone hanno partecipato alla serata organizzata in occasione dello speciale compleanno di Felice Gimondi, che ha visto il Centro Congressi Giovanni XXIIIdi Bergamo riempirs i di numerosi ospiti internazionali tra ex professionisti, compagni e avversari di Felice, autorità politiche e sportive, giornalisti e rappresentanti di aziende partner.
Tanti e spesso divertenti i racconti “live” che hanno impreziosito la serata, magistralmente condotta da Alessandra De Stefano e Auro Bulbarelli in diretta su Rai Sport 2, tra cui quelli di Ercole Baldini, Marino Basso, Dino Zandegu, Gianni Motta, Michele Dancelli, Francesco Moser, Giuseppe Saronni e Giancarlo Ferretti. Momenti di allegria anche alla consegna di un divertente “quadro” consegnato dal pistard tedesco Rudy Altig, mentre i tifosi orobici hanno potuto godersi la presenza sul palco di Gimondi circondato da Paolo Savoldelli e Ivan Gotti, ovvero 7 maglia rosa, tutte “made in Bergamo”! In sala erano presenti oltre 40 tra ex-professionisti e tecnici che hanno condiviso con Gimondi la propria carriera, e tra questi anche “pinza d’oro” Piazzalunga, il meccanico di fiducia che ha arricchito la scenografia del palco con due storiche biciclette di Felice.
«I ringraziamenti dopo 70 anni sono davvero tanti ma il primo pensiero va a mia moglie e alla mia famiglia – è stato il commento più toccante di un emozionato Gimondi – perchè sono una parte fondamentale della mia vita».
Un salto nel passato con la presenza di Giacomo Agostini, il grande campione motociclistico che con Felice Gimondi condivide lo stesso anno di nascita, il 1942. Molti i contributi filmati in bianco nero attinti dalla cinet eca RAI e commentati dallo storico del ciclismo, Beppe Conti. La serata si è conclusa con la consegna al festeggiato di una Bianchi limited edition che l’azienda di Treviglio ha realizzato in soli 70 pezzi e che riporta i colori delle maglie e le scritte delle principali gare vinte da Felice Gimondi.
L’iniziativa “Felice Gimondi, 70° tappa” è stata organizzata da Giovanni Bettineschi (Promoeventi Sport) e Beppe Manenti (Gimasport) con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Bergamo, Comune di Bergamo, Camera di Commercio di Bergamo e con il sostegno di UBI Banca, UBI Banca Popolare, Gewiss, Bianchi, Maglificio Santini, e con la partnership di Vittoria, TX Active by Italcementi, Radio NumberOne e L’Eco di Bergamo. Agli ospiti della serata è stato omaggiato un libro fotografico con le più importanti immagini della vita (non solo la carriera) di Felice Gimondi, che riporta 70 auguri che ex-pro, atleti, giornalisti, autorità e manager d’azienda hanno voluto fare al campione bergamasco.
E questa mattina, nel giorno del suo compleanno, l’immancabile taglio della torta avvenuto nel parterre della partenza del Lombardia che, in onore dei 70 anni di Felice Gimondi, RCS Sport e Regione Lombardia hanno deciso di realizzare a Bergamo. E domani la conclusione del trittico dedicato a Felice con la GimondiBike, gara internazionale di mountain bike con partenza e arrivo a Iseo.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI