BUON CAMPIONATO COMARK

Domenica, con la trasferta di Latina, prende finalmente il via il Campionato DNA (o Serie A Dilettanti o B1 … come volete) ed è il 18esimo per Treviglio, sponsorizzata ancora dal marchio Comark. Sarà il primo campionato per la società trevigliese senza due figure “storiche” e “mitiche” della palla a spicchi biancoceleste quali sono state Alberto Mattioli ed Emilio Pozzi ed è a loro che vogliamo dedicare questo primo appuntamento della nuova stagione: li sappiamo ancora comunque vicini alle vicende della società e della squadra e da loro, per quanto ci riguarda, avremo sempre da imparare qualcosa rinnovando il nostro più sincero grazie per tutto ciò che ci hanno donato.

Sarà questo l’ennesimo Campionato “vittima” di una riforma che si preannuncia definitiva a partire dalla prossima stagione. Ma oltre alle nuove regole la Lega Nazionale Pallacanestro ha dovuto fare i conti con la falcidia delle società provocata dalla pesante crisi economica ancora purtroppo ben presente nei bilanci societari. Ecco allora che i due gironi a 12 squadre hanno lasciato il posto ad un girone unico pensato a 20 squadre da nord a sud ma che, con la rinuncia di settimana scorsa di Rieti (Lazio) che aveva fatto il diavolo a quattro con una fusione impossibile con Sant’Arcangelo (Romagna) si è ridotto a 19 e dunque ogni giornata avrà una formazione a riposo. La novità più importante della stagione è rappresentata dalla possibilità di ottenere ben 12 possibilità di poter fare il salto nella nuova categoria che l’anno prossimo sostituirà la LegaDue e la DNA attuali. Ecco allora le avversarie della Comark: Casalpusterlengo, Omegna, Firenze, Castelletto Ticino, Latina, Matera, Torino, Recanati, Perugia, San Severo, Bari, Chieti, Bologna, Agrigento, Reggio Calabria, Ferrara, Latina e Mirandola. Complicazioni a parte basti sapere che le gare saranno 36 e che la stagione regolare terminerà a metà maggio con ben sette turni infrasettimanali … poi spazio a promozioni, playoff e playout.

Questo è anche il Campionato nel quale molte società hanno ridimensionato i loro budget orientandoli alla costruzione di roster improntati su quintetti solidi e solo in pochi casi da una panchina profonda composta da giocatori oltre modo esperti. La scelta di Treviglio è stata coerente con quanto già programmato nella scorsa stagione dando spazio a giovani sia provenienti dal serbatoio Bluorobica che da altre società. Ovviamente la prospettiva delle 12 promozioni solletica molte società e non sarà facile per la formazione del confermatissimo Adriano Vertemati raggiungere l’obiettivo. Vediamo però come si è preparata la società di via del bosco ad affrontare questa lunga stagione.

Sono arrivati a Treviglio tre lunghi come l’esperto Riccardo Perego e i giovani Riccardo Malagoli e Giacomo Maspero, sono ritornati (con piacere) il play Simone Ferrarese ed il neo capitano Davide Reati il quale ha fatto il doppio salto all’indietro dalla serie A a Varese per sposare il progetto trevigliese. Con loro i confermati Nicolò Cazzolato, Tommaso Carnovali, Simone Tomasini, Lorenzo Molinaro e la schiera di giovani “blu” quali Andrea Leone, Riccardo Crippa, Alessandro Spatti e Mattia Franzoni. Progetti e scelte ben chiare per la società presieduta da Gianfranco Testa che ha anche ben presenti quali sono i limiti del proprio budget ridottosi rispetto alla passata stagione.

E’ assolutamente fondamentale poter comunque contare su uno sponsor entusiasta come la Comark dell’esplosivo Massimo Lentsch che ha rinnovato il suo “amore” per la palla a spicchi della bassa bergamasca ma è difficile poter continuare a certi livelli se anche chi segue non dimostra il proprio tangibile affetto.

Proprio in quest’ottica è stato deciso che le prime quattro gare casalinghe saranno ad ingresso gratuito e qui i tifosi dovranno far sentire la loro voce ed il loro affetto e sostegno. Con i tempi che corrono e le scelte che si impongono obbligate è necessario che i programmi possano contare su un bacino d’utenza importante per quella che sarà, dalla prossima stagione, la seconda categoria nazionale dopo la Serie A. Dalle colonne di Bergamo Sport News cercheremo di tenervi aggiornati settimana dopo settimana sul cammino della Comark Blubasket alla quale auguriamo un enorme “in bocca al lupo” per la stagione 2012/2013.

Gabriele Colombo

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Related Posts



PER LA TUA PUBBLICITà SU BERGAMO SPORT NEWS CONTATTACI